Home | Gossip | Katy Perry accusata di molestie sessuali

Katy Perry accusata di molestie sessuali

Katy Perry è stata accusata di molestie sessuali da Josh Kloss, modello e ballerino, protagonista nel video della sua hit di grande successo “Teenage Dream”.

Il modello ha affidato ai social il suo sfogo per essere stato “umiliato sessualmente” dalla cantante: “Mi ha costretto a mostrare il mio pene a tutti… Trattato come una prostituta ed esposto di fronte ai suoi amici…”.

L’accusa di Kloss riguarda un fatto avvenuto nove anni fa, proprio alla fine delle registrazioni del video della Perry di cui fu protagonista: “Ho visto Katy qualche volta dopo la sua rottura con Russel. Una volta ho portato un amico che moriva dalla voglia di incontrarla. Era la festa di compleanno di Johny Wujek. E quando l’ho vista, ci siamo abbracciati, io ero cotto di lei… Ma mentre mi voltavo per presentarle il mio amico, lei ha armeggiato con i miei pantaloncini e le mie mutande Adidas per estrarre il mio pene e mostrarlo a tutti i presenti. Immaginate che patetico imbarazzo per me!”.

Questa vicenda guasterà le imminenti nozze di Katy Perry con Orlando Bloom? E poi … perchè rendere pubblico il fatto dopo 9 anni?

Newsletter

Guarda anche..

Katy Perry il nuovo singolo “Harleys In Hawaii” da giovedì 31 Ottobre in radio

KATY PERRY “Harleys In Hawaii” in radio da giovedì 31 ottobre A partire da giovedì …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi