aprilia

Destinazioni turistiche nel Lazio, Comune di Aprilia alla ricerca di partner

È stato pubblicato nei giorni scorsi un avviso pubblico attraverso il quale il Comune di Aprilia desidera raccogliere manifestazioni di interesse per poter poi predisporre una proposta progettuale nell’ambito del bando per interventi a sostegno delle destinazioni turistiche del Lazio, promosso e finanziato dalla Regione.

L’Avviso pubblico regionale è finalizzato alla concessione di contributi ad associazioni o fondazioni (sia costituite che da costituire), con struttura mista pubblico/privata, che hanno come scopo quello di sostenere imprese ed enti nel settore del turismo, particolarmente colpito dalla pandemia in atto.

Per partecipare al bando il Comune di Aprilia intende far leva su realtà cittadine, per creare una sinergia tra pubblico e privato, finalizzata ad operare nell’ambito territoriale “Monti Lepini e Piana Pontina”, mettendo a sistema tutte le risorse umane, materiali e immateriali, per valorizzare o promuovere uno o più di uno dei cluster individuati dal Pianto Turistico Triennale della Regione Lazio:

Turismo culturale identitario: arte, storia, cultura (siti archeologici, musei e luoghi della cultura, borghi, turismo religioso);
Eventi culturali ed artistici (musica, teatro, spettacolo dal vivo, manifestazioni e rievocazioni storiche);
Luoghi della memoria e turismo di ritorno;
Turismo outdoor: cammini ed itinerari, sport, natura e montagna (rete dei cammini del Lazio R.C.L., percorsi itinerari, ecoturismo, sport all’aria aperta, osservazione della natura);
Salute, enogastronomia e turismo rurale: benessere (terme, wellness, salute).
“Puntiamo molto su questo bando della Regione Lazio, che per noi potrebbe rappresentare un’occasione per avviare un nuovo percorso – commenta l’Assessore al Turismo, Alessandro D’Alessandro – da un lato ci consente di riscoprire le ricchezze storiche e culturali presenti sul nostro territorio, partendo dalle nostre origini che non sono legate solo alla città di fondazione (basti pensare al passaggio dei Romani, alle tracce medioevali, alla presenza del papato, al ritrovamento di reperti votivi, al ritrovamento di un fossile del paleolitico). Dall’altro, proprio attraverso questo avviso pubblico, puntiamo a dare lustro alle preziose realtà legate al terzo settore, all’associazionismo che è il vero motore di questa città, capace di portare Aprilia anche in contesti nazionali e internazionali”.

La collaborazione tra il Comune e i partner potrà concretizzarsi nell’ideazione e nella progettazione di proposte per creare nuovi prodotti turistici, sperimentare servizi capaci di integrare diversi cluster, migliorare l’innovazione degli strumenti di comunicazione o ripensare il sistema informativo turistico in chiave moderna e funzionale alle nuove esigenze del turista.

Possono presentare proposta soggetti pubblici e/o privati, in forma singola o associata, compilando lo schema di domanda presente sul sito web del Comune di Aprilia. Le proposte dovranno pervenire entro il 21 aprile 2021: la domanda dovrà essere inviata all’indirizzo PEC protocollogenerale@pec.comune.aprilia.lt.it, indicando nell’oggetto “Avviso di Manifestazione di Interesse per la predisposizione di una proposta progettuale a valere sull’Avviso Pubblico Regionale – Attuazione di interventi a sostegno delle destinazioni turistiche del Lazio”. In alternativa, è possibile inviare tutto, in busta chiusa (con la medesima dicitura), all’Ufficio Protocollo Generale del Comune di Aprilia in via dei Bersaglieri. Oppure la documentazione potrà esser consegnata a mano, presso il medesimo ufficio, previo appuntamento che è possibile ottenere attraverso il portale www.tupassi.it.

Un’apposita commissione tecnica valuterà le proposte pervenute, stilando una graduatoria sulla base sia della pertinenza dell’idea di progetto rispetto agli obiettivi individuati dall’Avviso pubblico, sia dell’esperienza professionale pregressa e dalla dimostrata capacità organizzativa dell’organizzazione proponente.

“Mi auguro, anche attraverso gli operatori del settore, di poter iniziare a progettare pacchetti turistici appetibili da poter proporre anche al di fuori del nostro territorio – conclude l’Assessore D’Alessandro – credo realmente che ci siano tutti i presupposti, paradossalmente anche in virtù della pandemia in atto, per ipotizzare una ripartenza economica che possa contare anche su questo settore, magari stimolata dalla riscoperta di un turismo di prossimità”.

Guarda anche...

aprilia

Aprilia. “Mettiamoci alla prova”, da lunedì ciclo di incontri online

“Mettiamoci alla prova”, da lunedì ciclo di incontri online organizzati da ULEPE su procedimenti di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.