Real Caffè/Moka Sirs

Real Caffè/Moka Sirs Sabaudia domani nella tana della Futura

Pozzuoli: «Arrivare a lottare fino alla fine è già una grande vittoria per noi»

Si chiude la prima fase della stagione per il Real Caffè/Moka Sirs Sabaudia, squadra del presidente Alessandro Pozzuoli impegnata nel campionato di pallavolo femminile di serie C. Domani (sabato) alle 17:00 al Pala Carucci di Terracina il Sabaudia farà visita alla Futura Terracina capolista del girone B1 che viaggia al vertice con otto vittorie su nove partite mentre le giovanissime guidate da coach Daniela Casalvieri inseguono in quarta posizione appaiate alla Giò Volley Aprilia.

«Se guardiamo la classifica e i numeri la matematica ancora potrebbe darci un minimo spiraglio e questa partita per noi potrebbe essere addirittura decisiva per sperare di poter centrare la qualificazione ai play-off per la promozione in serie B2, anche se dovrebbero verificarsi una serie di risultati incredibilmente favorevoli e le nostre ragazze dovrebbero addirittura battere la prima della classe, ma sono calcoli che c’interessano il giusto – chiarisce Alessandro Pozzuoli, presidente dello storico Club di Sabaudia – il fatto stesso di poter, anche solo matematicamente, ambire ancora a un posto nei play-off fino alla fine della prima fase per noi è già una grande vittoria perché, come abbiamo sempre detto, il nostro è un progetto basato su un gruppo di giocatrici ancora da costruire che però sta crescendo in fretta e sta già dimostrando di avere tanta voglia d’imparare».

In caso di sconfitta con la capolista per il Sabaudia si aprirebbe la strada della seconda fase, la Coppa Lazio: Miatello e compafgne arrivano da due vittorie consecutive, l’ultima con la Giò Volley Aprilia, che ha permesso alla formazione di coach Casalvieri di agguantare in classifica proprio la formazione apriliana.

Guarda anche...

top volley cisterna

Accendiamoilrispetto Top Volley e AbbVie in streaming con gli alunni di Roma e Nettuno

Unire lotta al bullismo e cyberbullismo, sensibilizzando gli studenti al rispetto dell’ambiente, all’uso consapevole dell’energia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.