aprilia

Aprilia. Prosegue la campagna “Progetto in rosa”

Progetto in rosa, somme per acquisto caschi oncologici superano i 18mila euro. La campagna prosegue verso obiettivo di 25mila euro.

Prosegue spedita la campagna “Progetto in rosa”, per dotare il centro oncologico della Casa della Salute di Aprilia di caschi refrigeranti. Proprio in questi giorni l’ANDOS di Aprilia ha condiviso con il Comune di Aprilia e la ASL l’estratto conto dell’iniziativa, dal quale emergono ulteriori donazioni – rispetto a dicembre 2020 e al netto dei costi bancari – per ulteriori 3.986,07 euro.

Al totale di 9.894,08 euro raccolti dall’avvio della campagna, grazie alla donazione di cittadini, associazioni, commercianti e realtà sociali apriliane si aggiungono poi i fondi del 5×1000 dello scorso anno al Comune di Aprilia – pari a 8.408,88 euro – già destinati dall’Ente alla campagna, qualche mese fa. Il totale raccolto della campagna ammonta così a circa 18mila euro.

La raccolta, frutto di una mozione presentata dalla consigliera Alessandra Lombardi e approvata dal Consiglio Comunale nella seduta del 29 luglio 2020, è stata presentata ufficialmente nel corso della conferenza stampa di apertura della Campagna Nastro Rosa 2020, che si è tenuta presso l’ex CRAL il 26 settembre dello scorso anno.

Il casco refrigerante è un dispositivo clinico che può permettere di prevenire o ridurre la caduta dei capelli a seguito delle cure chemioterapiche, caduta dei capelli che, sappiamo bene essere un effetto collaterale che ha ricadute psicologiche tra le più devastanti che le donne possano subire.

“Ringraziamo di cuore tutti i cittadini e tutte le realtà sociali che in questi mesi hanno continuato a donare somme piccole e grandi per supportare questa importante iniziativa – commentano l’Assessora alle Politiche Sociali Francesca Barbaliscia e la Consigliera Comunale Alessandra Lombardi– l’importo raggiunto è molto vicino all’obiettivo di acquisto del primo casco, il cui valore è di 25mila euro. Anche per questo, ribadiamo l’invito a tutti, affinché l’adesione della cittadinanza prosegua fino a raggiungere la somma necessaria”.

Tra i donatori che hanno voluto contribuire da inizio 2021 fino ad oggi, figurano, tra gli altri, l’Associazione Sportiva Dilettantistica KE, l’Associazione Arma Aeronautica sezione di Aprilia, l’Associazione Soci di Unicoop Tirreno di Aprilia, il Consorzio per lo Sviluppo Industriale, Vision Ottica e la Rete dei Cittadini per Aprilia. Molte sono state anche le persone che hanno voluto devolvere alla campagna le offerte raccolte durante le esequie di un caro defunto.

Chiunque volesse donare può farlo tramite bonifico sul conto corrente dedicato intestato ad “ANDOS Comitato di Aprilia odv”, causale “Caschi oncologici x Aprilia” al seguente IBAN: IT37 A083 2773 9200 0000 0004 881.

Guarda anche...

aprilia

Aprilia. “Un’esperienza di giustizia riparativa sociale e di comunità”

Si terrà domani mattina, in Sala Consiliare ad Aprilia, l’incontro pubblico di presentazione del progetto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.