meduza

Meduza: Pronti a far vibrare il palco dell’Ariston

Sanremo chiama, MEDUZA risponde. Il formidabile trio di producer italiani (Island Records) da 8 miliardi di stream, fra i più famosi e richiesti al mondo, trasformerà per una notte – quella del 1 febbraio – il palco dell’Ariston in un dancefloor infuocato, dando una vibrante scarica di adrenalina alla 72esima edizione del Festival di Sanremo, dove approderanno in qualità di superospiti internazionali della serata inaugurale.

La notizia della partecipazione dei MEDUZA al Festival di Sanremo arriva in un momento più che mai aureo per la musica italiana, che ha dato prova su più fronti – nella house music elettronica così come nel rock – di poter valicare i confini nazionali e posizionarsi sul tetto del mondo.

Mattia Vitale, Simone Giani e Luca De Gregorio si sono imposti sulla scena internazionale collezionando centinaia di certificazioni worldwide oltre ad un tour mondiale con 15 date sold out solo negli Stati Uniti.

I MEDUZA approdano per la prima volta a Sanremo accompagnati da Hozier, cantautore e musicista irlandese e una delle voci più belle degli ultimi anni.

E proprio con la collaborazione di Hozier è nato Tell It To My Heart, il brano dei record uscito lo scorso ottobre che ha totalizzato un milione di stream in meno di 24 ore dall’uscita e che oggi vanta più di 100 milioni di riproduzioni, in vetta al primo posto nella Dance Radio Chart americana, un primo posto che i MEDUZA hanno già raggiunto per ben tre volte con i precedenti singoli.

Ma i MEDUZA non sono solo grandi numeri, sono un caso clamoroso e attualmente il gruppo italiano di maggior successo al mondo, con brani stratosferici che hanno fatto scatenare milioni di persone in ogni angolo del pianeta. Successo centrato al primo colpo nel 2019 con “Piece Of Your Heart”, brano dai connotati house ma dall’anima pop, in collaborazione con i Goodboys.

Il pezzo viene subito intercettato dai programmatori della BBC che lo inseriscono in rotazione, e il successo cresce di settimana in settimana, fino a diventare un caso planetario, uno dei successi dell’anno e una delle canzoni più suonate in radio, in TV, come nei club e nei festival di tutto il mondo. Ciliegina sulla torta, la candidatura ai Grammy 2020 nella categoria ‘Best Dance Recording’.

Nel 2020 esce “Paradise”, il terzo singolo di MEDUZA con Dermot Kennedy, che ha raggiunto risultati paragonabili a quelli dei primi due singoli, ottenendo certificazioni oro e platino in 24 paesi con quasi un miliardo di stream su tutte le piattaforme.

Il colosso MEDUZA non ha rallentato la sua corsa nel 2021, quando vengono scelti da Ed Sheeran per il primo remix ufficiale di Bad Habits che è stato presentato in anteprima nel djset sold out all’Echostage di Washington DC e sono stati invitati come ospiti nel celebre The Ellen DeGeneres Show, trasmissione di punta della TV americana nonché talk show tra i più famosi del mondo, amato e seguito in ogni angolo del globo.

La corsa dei MEDUZA non intende fermarsi, pronta a conquistare anche l’Ariston con il suono del futuro.

Guarda anche...

Marco Lo Russo

Marco Lo Russo a Ponza Estate 2022

Made in Italy concerts, promosso dall’Associazione Marco Lo Russo Music Center APS, presentato in Messico …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.