pontinia

Pontinia. La squadra di pallamano premiata dal sindaco Eligio Tombolillo

«Il mio saluto è in realtà l’abbraccio di tutta la città che è orgogliosa di voi»

La città di Pontinia ha riabbracciato le sue campionesse. Ieri sera la formazione del presidente Mauro Bianchi, con in testa il capitano Romina Ramazzotti, è stata ricevuta dal sindaco di Pontinia Eligio Tombolillo che ha premiato la squadra dopo la spedizione di Salsomaggiore Terme che ha portato l’HC Cassa Rurale Pontinia sul podio della Coppa Italia 2022: terzo posto alle Finals e vittoria successiva nella serie A Beretta con le siciliane dell’Erice.

Il magic-moment di Colloredo e socie continua e il quarto posto, almeno finora, è saldamente nelle mani della squadra allenata dai coach Giovanni Nasta e Matteo Bellotti.

«Il mio saluto è in realtà l’abbraccio di oltre 15.000 mila persone che sono orgogliose di voi che avete portato il nome della nostra città in giro per l’Italia e di questo vi ringrazio e vi saluto con infinito affetto – ha spiegato il sindaco di Pontinia Eligio Tombolillo riferendosi direttamente alle giocatrici presenti e allo staff – Ringrazio la dirigenza, sia il presidente onorario Armando Periati, sia il presidente Mauro Bianchi e tutta la sua famiglia: hai preso tutte queste giocatrici come se fossero figlie, anche tua moglie è sempre presente, e questo vuol dire tanto. Avete fatto tanto ma tantissimo ancora dovete fare, ci aspettiamo da voi risultati sempre migliori».

Insieme al primo cittadino hanno preso la parola anche Beatrice Milani, assessore al bilancio, promozione del territorio e centro anziani, poi Fabiana Cappelli, consigliere comunale con delega alle associazioni, Simone Orelli, consigliere comunale con delega ai servizi sociali nonché medico sociale del Club, Giovanni Bottoni, assessore ai lavori pubblici e Romina Realacci, consigliere con delega alla pubblica istruzione e all’innovazione.

Per la Consulta dello sport ha preso la parola Paolo Torelli che ha portato i saluti di Roberto Di Trapano.

Emozionato il presidente Mauro Bianchi: «Divento rosso quando mi chiamano presidente, io sono un papà che in questo meraviglioso sport ha visto la sua famiglia crescere e tante altre persone che, insieme a noi, stanno condividendo questo progetto comune – ha chiarito – Sia dal territorio di Pontinia, ma anche da fuori, stanno arrivando tante sollecitazioni e tante realtà si stanno avvicinando al nostro progetto: sono orgoglioso di rappresentare un territorio, ho voglia di continuare a imparare tanto e di metterci tutta la mia esperienza e passione».

La squadra, accompagnata presso il Comune di Pontinia anche dalla dirigente Paola Pedretti, continuerà il suo programma di allenamento in vista della prossima partita del campionato di serie A Beretta femminile che la vedrà impegnata nella complicata trasferta in casa del Mezzocorona.

Guarda anche...

comune di sabaudia

Sabaudia. Consiglio Comunale del 12 agosto

Tredici voti favorevoli e uno contrario. Questa la votazione dei presenti nel corso dell’Assise in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.