Pontinia comune

Pontinia. Carlo Medici e la minoranza intervengono sulla Festa di Sant’Anna

Nella qualità di Consiglieri di minoranza, siamo stati contattati da vari commercianti arrabbiati e delusi, delusi perchè non sono stati minimamente coinvolti dall’amministrazione comunale per l’organizzazione della festa patronale, arrabbiati perchè solo ieri gli è caduta dall’alto l’ordinanza temporanea C.d.S. n. 23 del 19/07/2022 che prevede il divieto di transito e sosta con rimozione di tutti i veicoli eccetto autorizzati dalle 13:00 di oggi alle ore 01:00 di giovedì 28/07.

Tutti amiamo la festa di Sant’Anna, religiosa e laica, e non vediamo l’ora che arrivi il 26 luglio per festeggiarla, tanto è vero che è tornata a splendere proprio sotto la guida di Carlo Medici con una partecipazione mai registrata prima. Occorre molto impegno e sappiamo anche questo. Ma 6 giorni di presenza delle bancarelle determinano un danno ai nostri commercianti che contribuiscono tutto l’anno e non solo durante questi infuocati giorni, all’economia del nostro comune con la contribuzione fiscale. Oggi si vedono adombrati dalla presenza delle bancarelle ben volute dai cittadini perché fanno parte dei simboli della festa, ma che normalmente non stazionano oltre due o tre giorni. È evidente il danno economico che determina la chiusura così prolungata dell’area del centro storico. Sarà quindi inevitabile generare un notevole danno all’economia dei negozi e servizi che ricadono nelle aree sottoposte a chiusura per un periodo così lungo.

Consideriamo importante, come fatto in passato, la previsione di come possano impattare le scelte di un’amministrazione sulla collettività e le sue categorie e auspichiamo che la condivisione delle future scelte siano alla base dell’azione amministrativa che diversamente, continuerà ad arrecare danni anche non voluti, per semplice superficialità nell’approccio a tematiche che riguardano tutti.

Tutto ciò fa maggiormente specie se si considera che nell’attuale amministrazione ci sono rappresentanti diretti dei commercianti e che per primi avrebbero dovuto prevedere l’impatto negativo di una decisione non concordata e calata dall’alto senza preavviso.

Ci chiediamo infine, e sarà oggetto di urgente interrogazione, quali misure di sicurezza si stiano assumendo in accordo con il Comitato Provinciale di Ordine e Sicurezza oltre che con le strutture sanitaria, al fine di garantire lo svolgimento della festa di S.Anna in totale sicurezza.

Carlo Medici, Daniela Lauretti, Paolo Torelli, Matteo Lovato, Andrea Fabbri  

Guarda anche...

Antonj Laera

Coach Antonj Laera sulla panchina dell’Handball Club Pontinia

Coach Antonj Laera sulla panchina dell’Handball Club Pontinia. «Pontinia è proprio la società che cercavo, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.