Pallavolo Sabaudia
Foto di Sabrina Rossi

Pallavolo. Il Sabaudia cede (3-2) a Sorrento


Saccucci: «I ragazzi hanno dato tutto: amareggiati per la sconfitta ma ci prendiamo il fatto che siamo andati a punti per la quinta volta consecutiva». Le parole di Zornetta e Tognoni

Il Sabaudia Pallavolo lotta per quasi due ore e mezza sul campo del Sorrento e cede solo al tie-break al termine di una vera e propria battaglia valida per la settima giornata del campionato di pallavolo maschile di serie A3. Alla vigilia il match era tra le due formazioni che erano arrivate più volte al quinto set: quattro volte il Sabaudia nelle prime sette partite e quattro volte nelle prime sei per il Sorrento. Con questo risultato il Sabaudia va a punti per la sesta volta consecutiva in stagione e sale a quota undici punti, al settimo posto della graduatoria del raggruppamento blu.

«Anche questa volta i ragazzi hanno dato tutto quello che avevano, con i nostri errori senza dubbio, ma soprattutto con il nostro carattere che riusciamo sempre a mettere in campo – taglia corto coach Marco Saccucci – il primo set lo abbiamo perso ma è stato ben giocato, nel secondo siamo riusciti a sistemare un paio di situazioni in muro-difesa e siamo riusciti a portarcelo a casa. Purtroppo il terzo set è stato viziato da 9 errori al servizio, poi nel quarto set eravamo sopra anche di 4-5 punti, ma alla fine abbiamo dovuto anche annullare un match point per il Sorrento. Nel quinto set punto su punto con il rammarico che è la terza volta che perdiamo un tiebreak per soli due punti. Siamo sicuramente amareggiati per la sconfitta, ma continuiamo ad andare a punti da cinque gare di fila e questo è senza dubbio un segnale di squadra forte». Con il Sorrento il Sabaudia è stata protagonista a muro e ha lottato su tutti i palloni.

«Per noi è stata una settimana molto lunga se pensiamo che abbiamo anche giocato il recupero giovedì scorso ma posso dire che abbiamo preso punti importanti – spiega Luciano Zornetta, martello del Sabaudia autore di 24 punti – Sapevamo bene che il Sorrento è una squadra che in casa ha un valore aggiunto dato da un tifo molto presente: ora dobbiamo riposarci poi continueremo ad allenarci con la giusta intensità per preparare la prossima partita in casa».

Il Sabaudia ha rincorso (8-5 e 16-13) la formazione campana che però non ha concesso ai pontini di recuperare lo svantaggio (21-16) prima di cedere 25-21 dopo 27 minuti di battaglia. Nel secondo spicchio di partita però Schettino e compagni sono riusciti a prendersi il set (20-25) dopo quasi mezzora con il Sabaudia praticamente sempre avanti (14-16 e 16-21). Il Sorrento la spunta nel terzo (25-20 in 30 minuti) man il Sabaudia risponde presente nel quarto (24-26) chiuso ai vantaggi in 33 minuti. Il tie-break è stato combattutissimo e durato praticamente quanto un set normale (ben 26 minuti) con il Sabaudia che cede solo in extremis con il 15-13 che chiude i conti.

«Siamo usciti da un campo complicato con un punticino che comunque non fa male, si tratta dell’ennesimo quinto set che non riusciamo a concretizzare e per questo possiamo anche considerare persi questi questi punti – aggiunge Gabriele Tognoni, centrale del Sabaudia a referto con 12 punti di cui tre a muro – la gara è stata un’altalena tra cose fatte molto bene ed errori che evidentemente sono evitabili, ora dobbiamo tornare in palestra e continuare ad allenarci perché la strada è quella giusta. Abbiamo fatto una buona prestazione a muro con 13 punti a muro ma abbiamo anche pagato qualche errore di troppo al servizio: il lavoro sul muro e difesa si vede, anche le coperture, dovremo essere più bravi a concretizzare le opportunità che ci creiamo».

Shedirpharma Sorrento – Sabaudia Pallavolo 3-2
Shedirpharma Sorrento: Aprea 2, Cuminetti 14, Buzzi 5, Albergati 24, Starace 11, Remo 8, Pontecorvo (L), Donati (L), Piedepalumbo 1, Gargiulo 0, Maretti 7. N.E. Grimaldi, Imperatore. All. Esposito.
Sabaudia Pallavolo: Schettino 2, Zornetta 24, De Vito 6, Rossato 13, De Paola 14, Tognoni 12, Rondoni (L), Mastracci 0, Malvestiti 5. N.E. Meglio, Catinelli, Molinari. All. Saccucci.
ARBITRI: Palumbo, De Sensi.
Parziali: 25-21, 20-25, 25-20, 24-26, 15-13
Durata set: 27′, 28′, 30′, 33′, 26′; tot: 144′.


Guarda anche...

sabaudia

Il Sabaudia Pallavolo cede (3-1) nella trasferta in casa del Marcianise

Il Sabaudia Pallavolo torna con un risultato negativo dalla trasferta in casa del Volley Marcianise. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.