Marinella Panayotova
Marinella Panayotova

L’HC Cassa Rurale Pontinia centra la decima vittoria consecutiva ed è campione d’inverno


L’HC Cassa Rurale Pontinia ha centrato la decima vittoria consecutiva in serie A1 e s’è laureata campione d’inverno del massimo campionato di pallamano femminile. La capolista ha superato 26-27 il Cassano Magnago, un campo che s’è confermato complicatissimo da espugnare, toccando così quota 20 punti in classifica, uno in più della corazzata Jomi Salerno (19 punti) vittoriosa a Ferrara, due in più dell’Erice (18 punti) che ha imposto la sua legge in casa con il Padova e cinque in più del Brixen (15 punti) che ha passeggiato con il Prato. Con il primato in classifica al termine del girone d’andata il Pontinia giocherà, il 2 o 3 febbraio, il match con il Cellini Padova valido per i quarti di finale di Coppa Italia.

«È stata una prova di grande carattere della squadra a cui vanno tutti i miei complimenti, questa vittoria è molto importante per noi perché ci permette di chiudere il girone d’andata davanti a tutti – spiega il presidente Mauro Bianchi – si tratta di un gruppo straordinario, con tecnici che stanno facendo molto bene e si stanno meritando il ringraziamento da parte di tutto il territorio che questa squadra rappresenta. L’entusiasmo è grande, ci godiamo le feste con gioia e ci prepareremo per il girone di ritorno che sappiamo già che sarà durissimo».

A Cassano Magnago il primo tempo è stato molto equilibrato e chiuso sul 14 pari, poi accelerazione con il 20-17 di Gomez, ma cassanesi ancora aggrappate al match con il 24-24 di Cobianchi. Colloredo inchioda il 26-24 facendo fare un passo in avanti al Pontinia, poi Conte piazza il 27-25 e di fatto chiude il match, prima della rete di Montoli che, sulla sirena, congela il 27-26 finale.

«Devo ammettere che è stata una partita complicata, abbiano fatto fatica a trovare la giusta concentrazione forse anche complice la stanchezza del viaggio – ha ammesso coach Antonj Laera – Siamo riusciti a portare a casa i due punti ed è la cosa più importante in questo momento del campionato: ora possiamo recuperare un po’ di energie per poi farci trovare pronti alla ripresa del campionato». Con otto reti messe a segno la Gomez è stata la miglior realizzatrice del Pontinia.

Suleiky Gomez
Suleiky Gomez

«Le nostre ragazze sono state brave a compattarsi e a trovare la via del gol nonostante di fronte si trovassero la Bertolino, un portiere che ha spesso fatto la differenza per le padrone di casa – ha aggiunto coach Giovanni Nasta – Abbiamo giocato a sprazzi ma abbiamo fatto vedere anche delle belle cose: è stato molto complicato attaccare la difesa del Cassano, sempre ben diretta, ma che siamo riusciti a scardinare: nei momenti importanti abbiamo trovato la via del gol, voglio fare i complimenti a tutte al termine di una trasferta molto impegnativa anche a livello logistico».

Lunedì la squadra del presidente Muro Bianchi riceverà anche il Premio Panthlon per la striscia di vittorie e per l’entusiasmo che questo girone d’andata sta generando sul territorio: il premio verrà consegnato all’Hotel Europa di Latina dal Panathlon Internation, Distretto Italia – Area Lazio, Club di Latina.

CASSANO MAGNAGO – HC CASSA RURALE PONTINIA 26-27 (14-14 p.t.)
CASSANO MAGNAGO: Ferrazzi 1, Montoli 3, Cobianchi 9, Gozzi 5, Piatti, Laita 1, Zanellini 2, Brogi 3, Macchi, Ponti, Zizzo, Barbosu 2, G. Milan, Bertolino, A. Milan. All. Onelli
HC CASSA RURALE PONTINIA: Ramazzotti, Cialei, Sitzia, Manzo, Podda 2, Francesconi 1, Conte 1, Colloredo 5, D’Ambrosio, Notarianni, Saranovic 3, Bassanese 2, Panayotova 1, Gomez 8, Crosta 4. All. Laera – Nasta
Arbitri: Castagnino e Manuele (del. Aldea)

ph. Sabrina Rossi


Guarda anche...

hc cassa rurale

L’HC Cassa Rurale Pontinia centra la 13esima vittoria consecutiva superando anche Prato

L’HC Cassa Rurale Pontinia fa tredici. La formazione guidata dai coach Antonj Laera e Giovanni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.