sabaudia pallavolo
Sabaudia Pallavolo

Il Sabaudia Pallavolo lotta in Calabria ma torna sconfitto dal match con il Palmi


Il Sabaudia Pallavolo lotta per quattro set ma cede (3-1) nella trasferta del PalaCalafiore di Reggio Calabria con l’OmiFer Palmi nel match valido per la dodicesima giornata del campionato di pallavolo maschile di serie A3. Sono stati 109 minuti di partita in cui i pontini, dopo aver perso il primo set, hanno battagliato nel secondo strappandolo ai padroni di casa, arrivando fino ai vantaggi per vincerlo. Dopo aver riaperto la gara però, nel terzo e nel quarto parziale, il Palmi ha saputo rialzare la testa: nell’economia della partita pesano molto i 17 errori al servizio del Sabaudia, con cinque aces, contro il solo errore del Palmi dalla linea dei nove metri, mentre c’è stato equilibrio nei muri punto, otto per parte, ma il Palmi ha attaccato meglio (50%) contro il 41% della squadra guidata da coach Marco Saccucci. Con questo risultato il Sabaudia resta a 12 punti, in terzultima posizione nella classifica del girone blu, con quattro punti di vantaggio sul Marcianise (che ha perso 3-1 con lo Smi Roma nell’altro anticipo) in una classifica ancora piuttosto compressa.

«Abbiamo affrontato una squadra esperta e con tanti cambi, mentre noi purtroppo eravamo contati anche perché Molinari ancora non è pronto e Catinelli ha avuto qualche problema – spiega Lino Capriglione, vice presidente del Sabaudia che analizza il match a caldo – Siamo stati bravi a riaprire la partita vincendo il secondo set, ho visto anche un buon atteggiamento in difesa ma peccato per i troppi errori che abbiamo commesso, soprattutto in battuta: posso dire che siamo contenti a metà perché forse avremmo potuto portare a casa un risultato diverso, peccato per il terzo set perché avremmo potuto ottenere di più ma siamo molto fiduciosi che il lavoro ci porterà qualche risultato positivo a stretto giro».

Il primo set è del Palmi (8-5, 16-13 e 21-16) che chiude 25-20 in 23 minuti, poi nel secondo parziale il Sabaudia rialza con prepotenza la testa e dopo 30 minuti di fuoco (8-6 e 16-14), si prende il set superando Palmi nel finale (20-21) per poi lottare fino ai vantaggi (24-26). Nel terzo spicchio di gara però è il Palmi ad alzare la voce (16-10 e 21-14) per poi prendersi il set 25-21. Nel quarto l’andatura è piuttosto simile con il Palmi avanti (16-12) e il Sabaudia costretto a inseguire (21-16) fino al 25-19 che chiude il match.

Per il Sabaudia è stata la nona sconfitta su dodici partite disputate finora: domenica prossima, al PalaVitaletti di via Conte Verde, Schettino e soci se la vedranno con il Casarano.

12ª Giornata (10/12/2022) – Regular Season Serie A3 Credem Banca – Girone Blu

OmiFer Palmi – Sabaudia Pallavolo 3-1
OmiFer Palmi: Marsili 4, Marinelli 6, Gitto 6, Stabrawa 26, Carbone 9, Miscione 4, Pellegrino 0, Cappio (L), Rau 2, Ferraccù 0, D’Amato 0, Peripolli 0. All. Radici.
Sabaudia Pallavolo: Schettino 0, Rossato 14, De Vito 5, Malvestiti 15, Zornetta 12, Tognoni 4, Meglio (L), Rondoni (L), Mastracci 2. N.E. Catinelli, Molinari. All. Saccucci.
ARBITRI: Spinnicchia, Pecoraro
Parziali: 25-20, 24-26, 25-21, 25-19
NOTE – durata set: 23′, 30′, 27′, 29′; tot: 109′.


Guarda anche...

Sabaudia pallavolo

Pallavolo Serie A3: Sabato di fuoco per il Sabaudia

Tutto pronto per l’anticipo di domani (sabato) alle ore 19:00 al PalaVitaletti di Sabaudia. Torna …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *