Teatro Latina

Latina. Il Commissario Valente presenta tutte le iniziative per il 18 Dicembre della città di Latina


Valente: “La riapertura del teatro ha dato la possibilità di immaginare questa festa facendola coincidere il 90esimo di Latina

Dopo sette anni riapre il Teatro D’Annunzio con un concerto dedicato a Morricone. La mattina alle 11 tradizionale deposizione della corona al Monumento del Bonificatore e alle 18 il Vescovo Mons. Crociata celebrerà la Messa nella Cattedrale di San Marco

È stata presentato ieri 14 c.m. il programma dettagliato degli eventi organizzati dal Comune di Latina per il 90esimo anniversario dell’inaugurazione della città.

A fare gli onori di casa il Commissario straordinario Carmine Valente con i Sub commissari Monica Perna e Maurizio Alicandro. A portare il suo saluto anche il Prefetto di Latina Maurizio Falco.

“Grazie al Prefetto di Latina – ha esordito Valente – che con la sua presenza dimostra la sua vicinanza all’amministrazione comunale, avere alle spalle il Prefetto infatti significa avere alle spalle lo Stato”

“Abbiamo deciso di restituire alla città il Teatro D’Annunzio in occasione del 90esimo di Latina sebbene i tempi fossero strettissimi e le risorse a disposizione fossero limitate –. ha proseguito il Commissario -. A ottobre, appena insediati, ci siamo resi conto dell’importantissima data, che purtroppo non era supportata da un comitato feste. La riapertura del teatro ha dato la possibilità di immaginare questa festa facendola coincidere il 90esimo di Latina

Un forte ringraziamento va agli uffici del Comune, che molto si sono impegnati affinché il teatro tornasse ai suoi splendori.

Abbiamo deciso di rivolgerci ad ATCL, Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio, in quanto Ente regionale con cui abbiamo potuto relazionarci e programmare alcuni eventi da qui ai prossimi mesi che daranno lustro al Teatro D’Annunzio.

Ringrazio i partner progettuali, che insieme ad ATCL ci hanno permesso di organizzare questo 90esimo e che sono Vincenzo Berti e Gianluca Bonanno per Ventidieci e il senatore Riccardo Pedrizzi per Città sport e cultura.

Mi piacerebbe che il D’Annunzio – conclude il Commissario – fosse a disposizione della comunità di Latina, degli artisti, delle scuole di arte e di tutti coloro che vogliamo fare cultura in città”.

“Abbiamo lavorato perché la città già da oggi possa essere più bella ricca e serena – ha aggiunto la dottoressa Perna –. Tra gli eventi abbiamo anche organizzato il rilascio di un annullo filatelico:  la sera del 18 Dicembre durante il concerto sarà possibile prendere la cartolina nel foyer del Teatro D’Annunzio.

L’altra manifestazione, di cui siamo grati all’Archivio di Stato, è una mostra documentale molto interessante intitolata “Nascita di una città”, con i primi atti amministrativi del Comune di Latina con documenti storici unici, molto preziosi”.

Il programma

Luca Angeletti
Luca Angeletti

Il programma degli eventi comincia il 17 dicembre alle 22 in Piazza della Libertà con “90 WONDERLAND”, una festa a tema anni ’90. In apertura i Fanoya, gruppo indie formato da  Giacinto Brienza (voce/chitarra) e Leone Tiso (synth) che fanno musica synth-pop più moderno.

A seguire, allo scoccare della mezzanotte del 18 Dicembre, ci sarà lo spettacolo pirotecnico con fuochi d’artificio.

La mattina del 18 Dicembre alle 11 prendono il via i festeggiamenti istituzionali con la tradizionale deposizione di una corona di fiori al Monumento del Bonificatore in Piazza del Quadrato. Il corteo con le autorità civili, militari e religiose prenderà le mosse da Piazza del Popolo alle 10.30.

La giornata prosegue alle 18 con la Santa Messa, celebrata nella Cattedrale di San Marco, dal Vescovo Mons. Mariano Crociata.

Le celebrazioni infine si concluderanno alle 19.30 con il concerto dell’Ensemble Simphony Orchestra diretta dal Maestro Loprieno con “Alla scoperta di Morricone” (con la partecipazione straordinaria dell’attore Luca Angeletti) presso il Teatro D’Annunzio che per l’occasione verrà riaperto dopo sei anni di chiusura per lavori. Madrina della serata sarà l’attrice di Latina Ilaria Spada.

Al programma si associano due eventi: la Mostra documentaria “Nascita di una città” l’avvio dell’amministrazione comunale (1931-1934) attraverso le carte dell’Archivio di Stato di Latina. L’esposizione, realizzata in collaborazione e con il contributo scientifico dell’ISUS-Istituto di Scienze Umane e Sociali, sarà visitabile per tutta la giornata del 18 dicembre dalle 9 alle 17 presso i locali dell’Archivio di Stato di Latina in via dei Piceni 24.

Mentre presso il Museo Cambellotti sarà aperta la Mostra “Incroci di arte”, aperta dalle 10 e organizzata dall’associazione culturale Versys e curata da Alessandro Cocchieri (in allegato locandina e lista degli artisti in esposizione)

I partner

I partner organizzativi dell’evento sono: Archivio di Stato, ATCL, Associazione Culturale Versys, Vincenzo Berti e Gianluca Bonanno per Ventidieci, Città Sport Cultura e Poste Italiane

“Come ATCL siamo contentissimi della riapertura del  teatro – ha sottolineato  Luca Fornari, amministratore delegato ATCL – e stiamo lavorando già per programmare. In questo evento lavoriamo con le strutture che operano sul territorio. Quest’evento sarà una grande festa sia in piazza sia in teatro”.

“Per noi di Ventidieci – gli ha fatto eco Vincenzo Berti, amministratore delegato Ventidieci – è un ritorno a casa, perché la nostra azienda è di Latina e opera in tutta Italia. Latina ha bisogno di ripartire e noi siamo a disposizione, perché non esiste comunità senza cultura”.

“Ringrazio tutte le autorità e tutti coloro che stanno contribuendo alla realizzazione di questo evento – ha aggiunto il Sen. Riccardo Pedrizzi, presidente Città Sport e Cultura – Dimostriamo che si possono raggiungere grandi risultati creando sinergie tra le varie realtà locali. Ben vengano eventi come questo che coinvolgono tutta la città e un plauso per la riapertura del teatro e il coinvolgimento di realtà operanti sul territorio.

Patrizia Carità, presidente dell’Associazione Versys che ha realizzato la Mostra “Incroci di arte” al Museo Cambellotti, ha sottolineato l’importanza della valorizzazione del territorio.

GLI SPETTACOLI

90 WONDERLAND è un viaggio negli anni ‘90, una vera e propria ondata di musica e spettacolo per rivivere il mito di un decennio glorioso. Un gruppo di professionisti, il corpo di ballo, le “Wonder girls” e i personaggi degli anni ‘90 trascineranno il pubblico con tutte le più belle hit pop, rock e dance anni 90 mixate a raffica. A completare lo show una serie di effetti speciali, tanti gadget e una super video sigla

“Alla scoperta di Morricone”, con l’Ensemble Symphony Orchestra, diretta dal Maestro Giacomo Loprieno è un tributo alle musiche del grande compositore italiano. Non solo un concerto, ma un percorso di parole, suggestioni e performance solistiche che guidano lo spettatore attraverso i decenni che hanno reso grande il cinema e la musica italiana e internazionale. L’Ensemble si avvicina alla musica di Morricone dopo collaborazioni nazionali ed internazionali importanti, in questo omaggio sul palco si alterneranno solisti, prime parti di importanti teatri e istituzioni sinfoniche italiane, come il violoncello del Maestro Ferdinando Vietti e la tromba del Maestro Stefano Benedetti. Ospiti speciali il soprano Anna Delfino, beniamina del pubblico europeo dell’opera, che farà rivivere l’emozione del Deborah’s Theme da “C’era una volta in America” e il violinista del Circle du Soleil Attila Simon, che eseguirà il solo di Love Affair. Ospite in questa occasione, anche, l’attore Luca Angeletti, protagonista di film e fiction televisive. Fa parte de “L’Orchestraccia”, gruppo di musica folk-rock ispirato alla tradizione e cultura romana.

Organizzazione

Per la serata del 17 con il concerto 90 Wonderland e Fanoya l’ingresso è libero.

Per la riapertura del Teatro D’Annunzio le prenotazioni dei biglietti saranno online: sulla home page del sito del Comune c’è in evidenza il link dal quale accedere alla piattaforma Eventbrite.

I biglietti sono gratuiti e fino a esaurimento posti.

I biglietti richiesti potranno essere ritirati presso il punto vendita Ciao Ticket di Latina Fiori a partire dal pomeriggio dal giorno 15 dicembre fino al giorno 17 dicembre alle ore 19:00. Il punto vendita di Latina Fiori è aperto tutti i giorni dalle ore 9:30 alle ore 13:00 e dalle ore 15:00 alle ore 19:00.


Guarda anche...

Valente Alpini

Giornata nazionale della memoria e del sacrificio degli Alpini

Ieri mattina il Commissario Straordinario Carmine Valente ha partecipato alla celebrazione della Giornata nazionale della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.