Conit Cisterna
Simone Proja, uno dei protagonisti del match

Il Conit Cisterna vince in Sardegna e sale a 14 punti


Il Conit Cisterna continua il suo percorso di crescita nel campionato nazionale di futsal di serie B. La formazione pontina dei presidenti Luigi Iazzetta e Tomas Martino è reduce dalla vittoria in Sardegna in casa del Domus Chia (2-9) dove ha centrato la quarta vittoria stagionale che le ha permesso di salire a quota 14 punti nella classifica del girone E. Il Cisterna è in un gruppetto di cinque squadre compresse tra i 16 punti del Cures quarto fino ai 12 punti dell’Atletico Grande Impero attualmente ottavo.

«Sono contento perché nelle ultime settimane la squadra ha fatto passi da gigante sotto tutti i punti di vista, sto vedendo i ragazzi che io voglio ovvero molto bravi tecnicamente, cattivi sotto il profilo del gioco e forti sulle palle inattive – chiarisce il tecnico del Cisterna Serpietri – mi fa piacere anche prendere atto che i ragazzi si aiutano tra loro, fanno gruppo, scherzano e ridono e la squadra ha iniziato a prendere la consapevolezza del proprio valore».

In Sardegna i pontini hanno subito messo le cose in chiaro con il Domus Chia andando al riposo con un netto 0-6 che poi s’è trasformato nel 2-9 finale al termine di una sfida che però poteva nascondere più di qualche insidia alla vigilia, considerando anche la posizione in classifica del Domus che era alla ricerca di punti pesanti mentre il Cisterna, che deve provare a recuperare posizioni, aveva l’obbligo di confermarsi.

«Temevo molto questa partita perché una trasferta così lunga può creare qualche problema perché gli orari sono sempre stravolti e la questione logistica può portare problemi, senza dimenticare che la squadra avversaria poteva metterci in difficoltà – ammette mister Serpietri – in questo match abbiamo avuto un approccio importante e non abbiamo dato mai modo agli avversari di rientrare in partita questo perché siamo riusciti a chiudere ogni azione pericolosa in fase offensiva e abbiamo difeso molto bene. Devo dire che è stata una partita preparata e approcciata nel migliore dei modi: siamo andati subito avanti con un passivo pesante ma il risultato non è mai stato in discussione e sono stato felice di aver dato spazio a tutti i giocatori che ho portato in Sardegna e i ragazzi sono stati benissimo e voglio fargli i complimenti».

Il prossimo 23 dicembre il Conit Cisterna sarà in campo, alle ore 18:00 al palazzetto dello sport di viale delle Province a Cisterna di Latina, nello scontro diretto contro la formazione capitolina dell’Atletico Grande Impero.
SERIE D IN VETTA – Intanto la squadra del Conit Cisterna che partecipa al campionato di serie D continua la sua cavalcata al vertice della classifica. Con l’ultimo successo, arrivato a spese dei pontini del Real Lems (0-8), la formazione del Conit è salita a quota 19 punti nella classifica del girone A. Nell’ultima uscita sono stati ben quattro i gol realizzati da D’Uva, due quelli di Ponso a cui si aggiungono l’autogol e la rete di Barbierato. Sabato prossimo alle ore 15:00, al palazzetto dello sport di viale delle Province a Cisterna di Latina, il Conit riceverà la Virtus Gavignano.

DOMUS CHIA – CONIT CISTERNA 2-9 (0-6 p.t.)
DOMUS CHIA: Piras, Murgia, Congiu, Pinna, Tatti, Panduccio, Boi, Piddiu, Murgia, Granella. All. Catta
CONIT CISTERNA: Rosati, Malafronte, Perez Ramirez, Proja, Stasino, Pacchiarotti, Chianese, De Simoni, Annunziata, Campioni, Iazzetta, Pastorello. All. Serpietri
MARCATORI: Pacchiarotti (c), Pacchiarotti (c), De Simoni (c), Perez Ramirez (c), Annunziata (c), De Simoni (c), De Simoni (c), Rosati (c), Proja (c)

Comunicato Stampa: Conit Cisterna calcio a cinque


Guarda anche...

Conit Cisterna

Roma: Conit Cisterna gioca la penultima sfida della regular season

Il Conit Cisterna torna in campo dopo la pausa e lo farà scendendo in campo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *