Cisterna Volley
Foto Paola Libralato

Il Cisterna Volley domani in campo contro Trento


Si avvicina la sfida di sabato per il Cisterna Volley. La partita in programma alle ore 18:00 in trasferta a Trento, per i pontini sarà l’ultima del 2023 e anche la prima del girone d’andata. I trentini, che nell’ultimo turno si sono garantiti il simbolico titolo di campioni d’inverno, arrivano da una prova moto concreta contro il Padova. Il Cisterna Volley sarà sulle Dolomiti dopo il successo casalingo (3-1) sul Monza arrivato dopo quattro sconfitte consecutive. All’andata, era il 22 ottobre scorso, la sfida con i trentini segnò la prima assoluta in campionato per il Cisterna Volley: dopo due ore e un quarto di battaglia arrivò una sconfitta (2-3) al quinto set per i pontini trascinati dai 22 punti di Faure, i 21 di Jordi Ramon e i 19 di Peric. Il martello spagnolo realizzò addirittura sette aces durante il match: oggi il suo totale di battute vincenti è arrivato a 20 e lo pone al quarto posto della classifica di questa specialità, staccato di appena quattro lunghezze dal leader Davyskiba (Modena) primo con 24 punti diretti.

«Giocheremo contro Trento e sappiamo che sarà una partita complicatissima ma dobbiamo concentrarci sul mantenere questo ritmo di gioco perché se giochiamo come abbiamo giocato con il Monza, guardando più a lungo termine, potremo toglierci qualche soddisfazione di più rispetto a quello che abbiamo fatto nel girone d’andata» ha chiarito Andrea Rossi, capitano e centrale del Cisterna Volley. Il successo con il Monza ha portato i pontini a quota dieci punti nella classifica del massimo campionato italiano di pallavolo maschile.

Nella speciale graduatoria dei migliori realizzatori della Superlega, l’opposto francese Theo Faure è sempre e costantemente al primo posto: grazie ai 24 punti (52%) messi a segno con Monza è salito a 215 punti messi a segno dall’inizio del campionato (alle sue spalle Michieletto con 202) e, nell’ultima giornata, è risultato il pallavolista con il maggior numero di punti messi a segno di tutto il campionato. Nella graduatoria dei muri vincenti Aleksandar Nedeljkovic, con 34 block in, è diventato secondo alle spalle di Loser (Milano), che ora è primo con 35 muri.

«Sarà una partita molto complicata perché giochiamo in casa di un top-team e dovremo affrontare questo ennesimo appuntamento con molta lucidità ma anche con il massimo dell’agonismo, uno degli obiettivi dovrà anche essere quello di prolungare la partita più a lungo possibile e di continuare a crescere soprattutto per noi – aggiunge Alessandro Piccinelli, libero del Cisterna Volley – in questo girone di ritorno dovremo lavorare ancora di più per centrare gli obiettivi che la società si è prefissata e sarà importante ripartire da Trento, un avversario da affrontare con determinazione ma anche con la spensieratezza di chi sa di partire svantaggiato dal pronostico»

Le statistiche vedono Trento al vertice della classifica delle squadre con il maggior numero di punti totalizzati (785), e al vertice di quella delle ricezioni perfette (257) mentre è al secondo posto nella classifica degli ace (74, alle spalle di Modena con 77) e al secondo in quella dei muri vincenti (108, dietro Perugia 114).

«In vista della sfida con Cisterna il nostro obiettivo deve essere quello di alzare nuovamente il livello per essere pronti a fronteggiare un avversario che all’andata ci ha fatto davvero sudare la vittoria e ce lo ricordiamo bene – ha chiarito coach Fabio Soli, allenatore di Trento che conosce molto bene il territorio pontino – Il girone d’andata appena concluso ci ha visto protagonisti di un cammino molto positivo che vogliamo confermare anche nel girone di ritorno, sapendo che le insidie sono dietro l’angolo perché ogni avversario che incontreremo può metterci in difficoltà, soprattutto se non riusciremo ad esprimere continuità al nostro gioco».

Sabato 30 dicembre 2023, ore 18.00
Itas Trentino – Cisterna Volley
Arbitri: Cavalieri Alessandro Pietro, Puecher Andrea (Pasquali Fabio)
Video Check: Spiazzi Ivan
Segnapunti: Chimetto Alessandro
Diretta VBTV

Classifica
Itas Trentino 28, Sir Susa Vim Perugia 25, Gas Sales Bluenergy Piacenza 24, Mint Vero Volley Monza 20, Cucine Lube Civitanova 19, Allianz Milano 18, Valsa Group Modena 17, Rana Verona 14, Pallavolo Padova 10, Cisterna Volley 10, Gioiella Prisma Taranto 9, Farmitalia Catania 4.

PRECEDENTI: 1 (1 successo Itas Trentino)
EX: Daniele Mazzone a Trento nel 2015/16, 2016/17

A CACCIA DI RECORD:
Nella Stagione 2023/2024 Regular Season: Pavle Peric – 12 attacchi vincenti ai 100 (Cisterna Volley); Marko Podrascanin – 14 punti ai 100 (Itas Trentino); Jan Kozamernik – 17 punti ai 100 (Itas Trentino); Theo Faure – 2 attacchi vincenti ai 200 (Cisterna Volley); Kamil Rychlicki – 20 punti ai 200 (Itas Trentino); Efe Bayram – 37 punti ai 100 (Cisterna Volley); Alessandro Michieletto – 9 punti ai 200 (Itas Trentino).
Nella Stagione 2023/2024 tutte le competizioni: Pavle Peric – 12 attacchi vincenti ai 100 (Cisterna Volley); Marko Podrascanin – 14 punti ai 100 (Itas Trentino); Jan Kozamernik – 17 punti ai 100 (Itas Trentino); Theo Faure – 2 attacchi vincenti ai 200 (Cisterna Volley); Kamil Rychlicki – 20 punti ai 200 (Itas Trentino); Efe Bayram – 37 punti ai 100 (Cisterna Volley); Alessandro Michieletto – 9 punti ai 200 (Itas Trentino).
In carriera Regular Season: Daniele Lavia – 2 battute vincenti ai 100 (Itas Trentino); Michele Baranowicz – 2 muri vincenti ai 200 (Cisterna Volley); Oreste Cavuto – 4 punti ai 1000 (Itas Trentino).
In carriera tutte le competizioni: Oreste Cavuto – 1 muri vincenti ai 100 (Itas Trentino); Gabriele Nelli – 11 attacchi vincenti ai 1000, 4 muri vincenti ai 100 (Itas Trentino); Pavle Peric – 12 attacchi vincenti ai 100 (Cisterna Volley); Daniele Lavia – 13 punti ai 2200 (Itas Trentino); Andrea Rossi – 17 punti ai 2000, 4 battute vincenti ai 100 (Cisterna Volley); Jan Kozamernik – 17 punti ai 900 (Itas Trentino); Theo Faure – 2 attacchi vincenti ai 200 (Cisterna Volley); Giulio Magalini – 20 punti ai 500 (Itas Trentino); Efe Bayram – 33 punti ai 300 (Cisterna Volley); Daniele Mazzone – 4 muri vincenti ai 600 (Cisterna Volley); Kamil Rychlicki – 9 punti ai 2200, 8 attacchi vincenti ai 1900 (Itas Trentino); Marko Podrascanin – 9 punti ai 4200 (Itas Trentino).

Comunicato Stampa: Giuseppe Baratta – Cisterna Volley


Guarda anche...

Cisterna Volley

Cisterna Volley cede al Verona in tre set

Il Cisterna Volley cede in tre set al Rana Verona al termine di una partita …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *