Latina Terra di Cinema

“Latina Terra di Cinema” con Franco Nero ed Enzo G. Castellari


Sarà un evento più unico che raro quello del prossimo 16 aprile, quando la città di Latina ospiterà due tra le più importanti icone del cinema italiano di sempre, Franco Nero ed Enzo G. Castellari. Due nomi altisonanti, appartenenti a una generazione che ha fatto del cinema emblema dell’italianità del mondo, esportando pellicole passate alla storia e personaggi ancora oggi impressi nella memoria dei tanti appassionati del genere western e non solo.

Franco Nero – il leggendario “Django” e “Keoma” – ed il regista Enzo G. Castellari – definito un maestro da Quentin Tarantino – ripercorreranno gli anni d’oro del cinema e del western italiano condividendo con il pubblico aneddoti dal set ed esperienze dirette. Ma offriranno anche spunti di riflessione sul futuro della Settima Arte e un contributo al dibattito inerente il cinema quale strumento di promozione territoriale.

L’evento si terrà presso il Supercinema 2.0, in Corso della Repubblica 279 a Latina, e avrà inizio alle ore 16.30 con la proiezione di “Keoma”, film del 1976 diretto da Enzo G. Castellari con protagonista Franco Nero. Una pietra miliare del western all’italiana, ancora oggi di grande valore cinematografico, girato da uno dei maestri del genere e interpretato da uno dei suoi uomini simbolo. L’indiano sangue-misto Keoma torna, dopo aver combattuto nella guerra di Secessione, al suo paese natio, trovando una situazione molto cambiata. Tutti gli sono contro, tranne il padre e un vecchio amico nero: con l’aiuto di questi ultimi, Keoma rimetterà le cose a posto. Alla proiezione seguirà, a partire dalle ore 18.30, il dibattito alla presenza dei due artisti ed alcuni ospiti, tra cui il giornalista e storico Mauro Nasi, che ci racconterà del fatidico duello tra il pontino Augusto Imperiali e Buffalo Bill, lo stuntman/attore Tiziano Carnevale e la produttrice/attrice Yassmin Pucci, che illustreranno il Pegaso Ranch, primo villaggio western in provincia di Latina. Interverranno anche i registi pontini Max Pietricola e Aldo Casale con dei loro video-omaggio ai due ospiti d’onore. La presentazione della serata sarà curata dai giornalisti Alessandro Panigutti e Fabrizio Giona.

È un grande privilegio ospitare due protagonisti del cinema italiano tanto amati dal grande pubblico – commenta Rino Piccolo, direttore della Latina Film Commission – Nonostante l’amicizia che ci lega, la loro presenza qui a Latina non è affatto scontata e giunge in un momento particolare, in cui la città e l’intera provincia pontina hanno deciso di spingere l’acceleratore sul comparto cinematografico, stimolando la produzione audiovisiva quale volano per lo sviluppo del territorio. E chi meglio di loro può testimoniare sul grande potere dell’audiovisivo? Nero e Castellari rappresentano l’industria del cinema d’eccellenza, quella che ha saputo farsi strada nel mondo e imporre un modo tutto italiano di fare e intendere un film. L’evento – continua Piccolo – sarà l’occasione per ribadire la vocazione cinematografica di Latina, una vocazione che ha insita nel suo Dna, tanto da essere approdo prediletto di numerose produzioni già a partire dagli anni ’30. Sono circa 200 i film finora girati nel capoluogo, molti dei quali diventati di culto. Emblematica è anche l’apertura della città ai nuovi mondi dell’entertainment con l’ospitalità delle serie tv per le piattaforme internazionali di streaming Amazon Prime e Netflix. Evolvono i generi, cambiano le modalità di fruizione, mutano i gusti degli spettatori, ma Latina resta sempre e indiscutibilmente terra di cinema. Ringrazio l’assessore Gianluca di Cocco e il direttore della fotografia Davide Mancori per aver reso possibile l’iniziativa, Paolo e Pietro Pezone, Rita Balestra, Francesco Carminati, Matto Torella, Simone Finotti, Maurizio Carraro e tutti gli ospiti per il loro prezioso contributo nell’organizzazione dell’evento.

Dopo le numerose e prestigiose produzioni ospitate dalla città di Latina, che hanno portato un crescente interesse nei confronti del capoluogo approdato nelle piattaforme internazionali di streaming come Amazon Prime e Netflix, ecco un nuovo evento che vede protagonista la nostra città. È un onore, per Latina, ospitare due protagonisti del cinema italiano, Franco Nero ed Enzo G. Castellari. L’evento, che avrà luogo al Supercinema il 16 aprile, permetterà al pubblico di trascorrere un pomeriggio straordinario e di conoscere da vicino i due ospiti di eccezione. Si tratta di un’altra iniziativa organizzata grazie alla sinergia tra l’amministrazione comunale e la Latina Film Commission, siglata con un protocollo di intesa sottoscritto negli scorsi mesi che sta già portando innumerevoli frutti per il territorio”, il commento di Gianluca Di Cocco, assessore al Turismo del Comune di Latina.

L’iniziativa è promossa da Latina Film Commission e dall’Assessorato al Turismo del capoluogo pontino, nell’ambito del protocollo d’intesa siglato per la promozione del territorio e lo sviluppo del cine-turismo, con l’intenzione di attrarre sempre più le società di produzione nazionali e internazionali del comparto dell’audiovisivo. Molte realtà italiane hanno fatto del cinema fonte di attrattiva dei territori, volano per l’economia locale e strumento di rilancio del turismo. La città di Latina, ma anche tutta la provincia, con le sue meraviglie, i suoi paesaggi eterogenei e in molti casi unici, non è da meno. Anzi, ha tutte le carte in regola per poter prendere spunto e aprire un nuovo corso per la valorizzazione di questa terra.

L’evento è a ingresso libero e gratuito, fino ad esaurimento posti.

Comunicato Stampa: Fabrizio Giona


Guarda anche...

Agricoltura

Avviato l’iter per la ricognizione delle attività produttive in zona agricola

All’ordine del giorno della commissione Attività produttive, presieduta dal consigliere Dino Iavarone, la ricognizione delle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *