Libro Pedagnalonga

Presentato il libro della Pedagnalonga 50 anni di storia


Nei giorni scorsi è stato presentato il libro 50 anni di storia (a piedi) tra i poderi della Bonifica Pontina, il volume che celebra il mezzo secolo di storia della Pedagnalonga. In 100 pagine, scritte da Giuseppe Baratta, giornalista e socio dell’Associazione, sono racchiusi i racconti dei pionieri che nel 1974 hanno iniziato questa storica tradizione che in tutti questi anni ha saputo rinnovarsi e restare al passo con i tempi pur mantenendo lo sguardo alla tradizione che ha reso questo l’appuntamento capace di richiamare migliaia di partecipanti nelle campagne di Borgo Hermada. La presentazione del libro, in collaborazione con il Centro Sociale Anziani Hermada, realtà del Borgo con cui la Pedagnalonga collabora gomito a gomito ormai da tantissimo tempo, ha visto la partecipazione di decine di persone che hanno ascoltato i racconti dei testimoni ma anche gli interventi di Francesco Giannetti, sindaco di Terracina, intervenuto presso il salone del Centro Sociale Anziani di Borgo Hermada, insieme ad Alessandra Feudi, assessore allo sport e al turismo del Comune di Terracina.

I momenti più emozionanti sono stati gli interventi di Sara Ventoruzzo, figlia di Attilio, che fu uno dei pionieri della manifestazione, artista e disegnatore dello storico piede che ancora oggi resta il simbolo della manifestazione, ma anche di Sabina Ramazzotto, figlia di Giordano che proprio insieme ad Attilio e altri ragazzi del Borgo, diedero vita quasi per scherzo a questa incredibile storia fatta di passione, amore per il territorio ma anche tanta voglia di divertirsi, bere e mangiare.

Durante la presentazione Giuseppe Baratta ha raccontato il piacere di portare a termine questo lavoro spiegando quanto sia stato semplice e motivante raccontare la storia di questo territorio attraverso le parole dei protagonisti che, con la manifestazione, hanno plasmato l’operosa realtà che oggi tutti conoscono e apprezzano. Luciano Marostica, presidente del Centro Anziani, ha raccontato aneddoti così come tutti gli altri intervenuti: Carlo Bergagna, Fiorindo Pozzato, Erminio Targa, Loris Marchesini, Federico Bonora, Gianfranco Gallo, Roberto Verardo e Gianni Meneghello, giusto per citarne alcuni.

Il libro, i cui proventi serviranno per continuare il lavoro che l’Associazione Pedagnalonga svolge durante tutto l’anno sul territorio, potrà essere acquistato in occasione della Pedagnalonga del 21 aprile e, in questi giorni, presso la sede dell’Associazione nel cuore di Borgo Hermada, inoltre è disponibile anche presso la cartolibreria Di tutto un po’ a Borgo Hermada.

Comunicato Stampa: Pedagnalonga Borgo Hermada


Guarda anche...

Pedagnalonga

La Pedagnalonga in visita a Duino Aurisina per partecipare alla Marcia Kohišče

 Una delegazione dell’associazione Pedagnalonga è a Duino Aurisina per partecipare alla decima edizione della Marcia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *