Lapo Elkann simula sequestro: arrestato a New York


Lapo Elkann sarebbe stato arrestato e poi rilasciato dalla polizia di New York per aver simulato un sequestro allo scopo di ottenere dalla famiglia 10mila dollari dopo aver speso tutto il contante insieme ad un escort con cui avrebbe fatto due giorni di bagordi a Manhattan, consumando alcol e droga: lo scrivono tre testate Usa, citando fonti di polizia. L’accusa è di falsa denuncia. Fonti vicine a Lapo, interpellate dall’agenzia Ansa, dichiarano “di non avere nulla da commentare o da aggiungere alla notizia circolata”.

Newsletter

[wysija_form id=”1″]

Guarda anche...

viaggio a sorpresa

Ronn Moss e Lino Banfi al cinema con “Viaggio a sorpresa”

«La mia commedia romantica al cinema per ritornare liberi di sorridere e innamorarsi». Ronn Moss …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *