giancarlo massimi
Giancarlo Massimi

Progetto “Acqualatina” per risanamento lago di Paola, Massimi sollecita l’ITER

“Abbiamo chiesto al Commissario di Sabaudia di rendicontarci circa lo stato dell’arte della procedura”. Così Giancarlo Massimi, in una nota, con riferimento al progetto di risanamento del Lago di Paola elaborato dal gestore del servizio idrico integrato di Acqualatina S.p.A. per conto del Comune di Sabaudia. Il Candidato Sindaco in vista delle elezioni del prossimo 12 giugno, spiega che: “Ci risulta che il progetto sia stato inviato, lo scorso inverno, da Acqualatina S.p.A al Comune, affinché venisse trasmesso per l’inclusione dello stesso nel PNRR. Chiediamo, dunque, che il Commissario ci illustri a che punto siamo dell’iter e, qualora non fosse stato fatto, trasmetta il progetto alla Regione Lazio affinché possa essere inserito tra gli interventi prioritari a valere sul PNRR. La Regione Lazio, infatti, ha ricevuto disponibilità di fondi europei per 16,6 miliardi di euro di cui 2,2 miliardi da destinare ai progetti di carattere ambientale”.
Il progetto in questione riguarda il completamento della condotta fognaria circumlacuale, la realizzazione di un acquedotto sul lungo mare e l’eliminazione della condotta sublacuale della località ‘Sorresca’. “Parliamo – spiega Massimi – di opere di fondamentale importanza in quanto mirate all’eliminazione di ogni residuo inquinante nel lago e, quindi, al risanamento igienico sanitario del bacino lacustre. Alla luce dell’importanza del progetto auspichiamo in un sollecito del Commissario e, allo stesso tempo, che gli Assessori Regionali competenti si adoperino per l’inserimento del progetto tra quelli prioritari del PNRR. Non possiamo permetterci di perdere questa occasione storica”.

Guarda anche...

Giancarlo Massimi

Sabaudia. Massimi: Nessuna indicazione di voto per il ballottaggio

PD e lista civica Massimi sindaco: “Nessuna indicazione di voto per il ballottaggio del 26 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.