Immacolata Iorio
Immacolata Iorio

Casa della Salute a Sabaudia

IORIO: “Un altro obiettivo del programma elettorale del 2017 raggiunto”
MELLANO: “Un risultato per i cittadini, ma serve un’amministrazione capace di sollecitare e dialogare con gli altri enti per raggiungere risultati che vadano oltre le competenze”

“La Casa della Salute è stato un obiettivo del nostro programma elettorale ed il fatto che oggi siano in corso i lavori per realizzarla è motivo di grande soddisfazione per noi che ci abbiamo creduto fin dall’inizio” spiega l’ex consigliere Imma Iorio.

“Sia chiaro, la competenza della struttura è della Asl di Latina e della Regione Lazio, quindi i meriti di questo risultato sono sicuramente da riconoscere a loro.

E bisogna anche ricordare che la Casa della Salute è una battaglia che ha portato avanti dal 2009 il Dott. Brugnola con il Comitato per la difesa del Punto di Primo Intervento di Sabaudia.

Ma allo stesso tempo non bisogna dimenticare come l’amministrazione uscente abbia contribuito fortemente a questo risultato fin dall’inizio, prima di tutto inserendo questo progetto nel programma elettorale del 2017 ma soprattutto approvando con Delibera n. 31 nel Consiglio comunale del 29 luglio 2019 la proposta di realizzazione di una Casa della Salute – nella richiesta tra i moduli aggiuntivi anche quello del Punto di Primo Intervento

Insieme all’ex Sindaco Gervasi, all’ex Assessore Zaottini, ai consiglieri Danesin e Avvisati, ho partecipato a Roma ad un’assemblea con l’Assessore Regionale D’Amato, l’ex Direttore dell’ASL di Latina Casati e i sindaci degli ex PPI del Lazio, che portò, dopo un confronto duro ma in pieno spirito di collaborazione, la Regione Lazio con le deliberazioni n 838 del 15 novembre 2019 e n. 946 in data 12 dicembre 2019 ad assegnare i fondi all’ASL di Latina per l’attivazione di una Casa della Salute a Sabaudia per un importo complessivo di € 582.528,10.

E in data 4 Novembre 2022 l’ultimo atto ovvero la Delibera 1104 con cui l’ASL di Latina ha affidato i lavori tuttora in corso, per l’apertura della Casa della Salute”.

“Sempre su sollecitazione dell’amministrazione uscente” continua Imma Iorio “da un confronto con la ASL, l’Azienda con la deliberazione n. 165 in data 15 febbraio 2022, ha approvato per Sabaudia lo studio di fattibilità per un importo totale di € 1.103.589,92. per la richiesta dei fondi del PNRR finalizzato al potenziamento della Casa della Salute ed in continuità anche con la creazione di una Casa di Comunità, con un intervento per una superficie di 800 mq. per la riqualificazione delle zone destinate a CUP, area multiprofessionale, area diagnostica e area ambulatoriale e area prelievi.”

“I lavori in corso per la Casa della Salute a Sabaudia” interviene Paolo Mellano “è la dimostrazione che serva un’amministrazione capace di sollecitare e dialogare con gli altri enti per raggiungere risultati che vadano oltre le competenze.

Quindi serve un’amministrazione che guardi oltre i propri confini ma allo stesso tempo non si può lasciare il messaggio che sia “colpa dei Sindaci” per la trasformazione da PPI (Pronto Primo Intervento) a PAT (Punto Assistenziale Territoriale) avvenuta su decreto del Commissario ad Acta della Regione o per la sospensione del servizio H24 avvenuta per motivi sanitari nel periodo Covid dall’ASL di Latina.

In questi casi nessuna amministrazione, anche in altri comuni della stessa ASL, nonostante i solleciti, ha potuto modificare le decisioni dei sovra enti.

A riguardo il 17 maggio scorso l’assessore regionale D’Amato ha comunicato la riapertura dei PAT h24 – in Provincia di Latina a partire da Cisterna – auspichiamo quindi che il Commissario, se non lo ha già fatto, sia garante della riapertura in tempi brevi anche del PAT di Sabaudia, visto l’avvicinarsi della stagione estiva che comporta per Sabaudia un notevole aumento della popolazione presente” conclude Paolo Mellano.

Guarda anche...

alberto mosca

Alberto Mosca Sindaco di Sabaudia

Alberto Mosca ce l’ha fatta: il candidato di centrodestra ha confermato il risultato del primo turno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.