Home | Cinema | Cinerama | Film consigliati al cinema e in televisione da venerdì 28 a domenica 30 giugno

Film consigliati al cinema e in televisione da venerdì 28 a domenica 30 giugno

È nelle sale da giovedì 27 il film Nureyev – The White Crow diretto da Ralph Fiennes con Oleg Ivenko, Adèle Exarchopoulos, Chulpan Khamatova, Ralph Fiennes, Aleksej Morozov, Raphael Personnaz, Olivier Rabourdin, Louis Hofmann, Sergei Polunin, Yves Heck.

Narra la vita del leggendario ballerino Rudolf Nureyev (Oleg Ivenko), partendo dall’infanzia trascorsa duramente nella gelida città sovietica di Ufa fino a quanto non è divenuto ballerino nella scuola che ha frequentato a Leningrado. Nel 1961, a soli 22 anni con la famosa compagnia Kirov Ballet Company va a Parigi. È il suo primo viaggio al di fuori dell’Unione Sovietica. Viene tenuto sotto stretta sorveglianza dagli ufficiali del KGB, visti il suo comportamento anticonformista e la sua amicizia con la giovane parigina Clara Saint (AdèleExarchopoulos). A causa del suo spirito ribelle non potrà andare a Londra con la compagnia e dovrà essere immediatamente rimpatriato. I suoi “superiori” gli comunicano che deve assolutamente tornare in patria per esibirsi al Cremlino, ma lui capisce che quello è il prezzo della sua libertà nella capitale parigina.

Nei cinema sempre dal 27 giugno troviamo il film La Mia Vita con John F. Donovancon la regia di Xavier Dolan. Fanno parte del cast: Kit Harington, Natalie Portman, Jacob Tremblay, Ben Schnetzer, Kathy Bates, Sarah Gadon, Thandie Newton, Susan Sarandon, Emily Hampshire, Michael Gambon, Chris Zylka, Amara Karan, Ari Millen.

Dolan parte dalla sua lettera inviata da bambino a Leonardo Di Caprio, una storia che ha più volte raccontato pubblicamente, come ad esempio qualche anno fa sul palco di Cannes mentre riceveva il premio della giuria. La sua era una lettera di un fan di Titanic, che poi diventa una continua corrispondenza di un fan, Rupert (Jacob Tremblay), nei confronti di John F. Donovan (Kit Harington), star di cinema e televisione morto giovane e dimenticato, a causa del suo coinvolgimento in alcuni scandali, mai veramente provati e soprattutto mai perdonati, dalla feroce opinione pubblica. Rupert, dopo la sua morte, diventato attore agli inizi, già con una certa notorietà, racconta in un’intervista la sua amicizia epistolare con Donovan, durata cinque anni, cercando così di riportare alla luce la vita tormentata dell’attore, schiacciato dalla fama e dai pregiudizi che ha portato con sé.

Venerdì 28 giugno 2019 alle ore 21,15 andrà in onda,su PREMIUM CINEMA EMOTION, il film Shakespeare in Love con la regia di John Madden. Fanno parte del cast:  Joseph Fiennes, Gwyneth Paltrow, Geoffrey Rush, Tom Wilkinson, Judi Dench, Colin Firth.

Nella Londra del giovane Shakespeare e di Elisabetta I si combattono vere battaglie fra teatri per assicurarsi le opere di scrittori come William, appunto, e Christopher Marlowe, che ha appena scritto il suo Faustus. Shakespeare vorrebbe scrivere una storia di pirati, poi “ripiega” su Giulietta e Romeo. All’epoca solo gli uomini potevano salire sul palcoscenico, ma la giovane e bellissima Viola (Gwyneth Paltrow) divorata dalla passione per il teatro si traveste da uomo per fare Giulietta. Fra l’equivoco iniziale e la rappresentazione del dramma William e Viola si amano furiosamente. C’è anche la regina, che benedice la pièce, ma non l’amore dei due.

      cinerama 28 - 30 giugno 2019

Guarda anche..

La mia vita con John F Donovan

La mia vita con John F. Donovan: dal 27 giugno al cinema

Ancora una volta un cast d’eccezione per Xavier Dolan: in La mia vita con John …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi