Nutri-Score

Nutri-Score inaccettabile, mortifica le eccellenze italiane


“Il Nutri-Score è un sistema di etichettatura che intende qualificare gli alimenti sani della dieta mediterranea come alimenti dannosi. E questo per noi è inaccettabile”. 

Così gli europarlamentari di FDI-ECR Nicola Procaccini, responsabile ambiente ed energia di FDI e Pietro Fiocchi, Vice-Coordinatore della Commissione ambiente per il gruppo ECR, intervenendo a Bruxelles all’incontro organizzato dalla Rappresentanza permanente italiana sul tema dell’etichettatura nutrizionale fronte-pacco degli alimenti. 

“L’etichetta a semaforo del Nutri-Score, che premia taluni alimenti con disco verde a certificazione della loro salubrità, è stata messa in campo da Paesi come la Francia, allo scopo di penalizzare i prodotti italiani, come l’olio extravergine di oliva o il parmigiano che verrebbero puniti con l’attribuzione di un bollino rosso” – hanno aggiunto Procaccini e Fiocchi.  “Non esistono cibi buoni o cibi cattivi, ma solo diete più o meno bilanciate. La nostra posizione è sempre stata chiara: ci batteremo fino in fondo affinché l’etichettatura Nutri-Score e similari non passino. Non permetteremo che le eccellenze alimentari italiane vengano mortificate a fronte di alimenti ultra processati che vengono millantati come alimenti salutari, ingannando senza scrupoli gli ignari consumatori”, hanno concluso gli europarlamentari. 


Guarda anche...

nicola procaccini

Terracina, rigenerazione urbana

Fratelli d’Italia di Terracina a convegno sulla rigenerazione urbana. Un evento persone intervenute all’Hotel Palace …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.