Home | Musica | Concerti | Negramaro: la band conquista il pubblico italiano un sold-out dopo l’altro

Negramaro: la band conquista il pubblico italiano un sold-out dopo l’altro

Grande partenza ieri sera con un concerto tutto-esaurito al RDS Stadium di Rimini per “Amore Che Torni Tour Indoor 2019” dei negramaro.

La nuova serie di concerti bissa il grande successo ottenuto negli stadi italiani la scorsa estate, dove i negramaro avevano infranto il record di essere stata l’unica band italiana a tenere sei concerti negli stadi con un unico tour. Ora sono ben 17 gli show nei palasport che hanno già fatto registrare il sold-out su un totale di 20 tappe previste.

Lo spettacolo visivo ora in scena nei principali palazzetti italiani è una continuazione della storia portata sul palco durante il tour estivo ma con un assetto completamente rivisitato dal punto di vista del design.
Concepito dalla band assieme a un team creativo composto dallo studio Gio’ Forma (direzione creativa e stage design), da Clonwerk (regia e video design) e da Jordan Babev (luci), il palco si compone di una serie di elementi mobili che cambiano continuamente l’aspetto della scena. Lo stage principale, che in maniera del tutto innovativa non sarà disposto su un solo lato dell’arena, si erge in mezzo al pubblico consentendo alla band di muoversi all’interno dello show a 270 gradi. Inoltre, sono le stesse pedane dei musicisti che, attraverso sistemi automatizzati a controllo laser ad alta precisione, si addentrano proprio in mezzo al pubblico, avvicinando i componenti della band agli spettatori.
Assolutamente centrali e mastodontici sono i 200mq di schermi LED ad alta risoluzione che attraverso visual geometrici e riprese live aggiungono dinamicità al concerto.

Sul palco, come già annunciato in un video postato sui social dalla stessa band, non ci sarà il chitarrista Lele Spedicato, che sta terminando la riabilitazione per ritornare a suonare dal vivo il prima possibile. A sostituirlo sarà il fratello Giacomo, grande rivelazione, pronto ad emozionare i tantissimi fan della band.
Da domani 15 febbraio sarà disponibile su tutte le piattaforme digitali il brano inedito “Cosa c’è dall’altra parte”.

L’ultimo album dei negramaro “Amore che torni” (Sugar) è stato certificato doppio Disco di Platino.
Di seguito, il calendario completo del tour per il 2019:

Febbraio 2019

Giovedì 14 Rimini RDS Stadium SOLD OUT!
Sabato 16 Mantova Palabam SOLD OUT!
Mercoledì 20 Padova Kioene Arena SOLD OUT!
Giovedì 21 Conegliano Zoppas Arena
Sabato 23 Torino Pala Alpitour SOLD OUT!
Domenica 24 Bologna Unipol Arena SOLD OUT!
Mercoledì 27 Milano Mediolanum Forum SOLD OUT!
Giovedì 28 Milano Mediolanum Forum

Marzo 2019

Sabato 2 Firenze Mandela Forum SOLD OUT!
Domenica 3 Firenze Mandela Forum SOLD OUT!
Martedì 5 Roma Palazzo dello Sport SOLD OUT!
Mercoledì 6 Roma Palazzo dello Sport SOLD OUT!
Venerdì 8 Caserta Pala Decò SOLD OUT!!
Sabato 9 Caserta Pala Decò SOLD OUT!
Lunedì 11 Eboli Palasele SOLD OUT!
Mercoledì 13 Bari Palaflorio SOLD OUT!
Giovedì 14 Bari Palaflorio SOLD OUT!
Venerdì 15 Bari Palaflorio SOLD OUT!
Domenica 17 Reggio Calabria Palacalafiore
Martedì 19 Acireale Pal’Art Hotel SOLD OUT!

Newsletter

Guarda anche..

Negramaro

Negramaro: dopo i sold-out di Milano, Firenze, Roma, Caserta, Bari e Acireale aggiunto un nuovo show

E’ record per l’attesissimo ritorno live dei negramaro. I concerti di Milano il 27 febbraio, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi