Massimo Wertmüller

Milagro, il 10 agosto “Omero, Iliade”

Per la rassegna Milagro, il 10 agosto, all’Arena Cambellotti di Latina
Massimo Wertmüller e Anna Ferruzzo in “Omero, Iliade”

Ultimo imperdibile appuntamento per la rassegna Milagro. In scena il
prossimo 10 agosto, alle ore 21, all’Arena Cambellotti: “Omero, Iliade”,
tratta dall’omonimo libro di Alessandro Baricco con la lettura scenica
di Massimo Wertmüller e Anna Ferruzzo e le musiche del Maestro Pino
Cangialosi.

Lettura scenica, narrazione letteraria e riflessione sociale
al centro della produzione di Di Reda Eventi e Scritture.

Le splendide voci di due importanti protagonisti del Teatro Italiano,
Massimo Wertmuller e di Anna Ferruzzo, guideranno il pubblico alla
scoperta dell’opera di Baricco. “Omero, Iliade” è una riscrittura del
poema epico omerico, scritta da Alessandro Baricco che rimonta l’Iliade
facendo narrare la vicenda direttamente dai protagonisti della vicenda,
creando 24 monologhi + 1, corrispondenti ad altrettanti personaggi del
poema e al personaggio di un aedo che ci racconta, in chiusura,
l’assedio e la caduta di Troia.

Rispetto al testo originale, Baricco
“rinuncia” agli dei – notoriamente protagonisti, al pari degli umani,
delle vicende legate alla guerra di Troia – e punta esclusivamente sulle
figure che si muovono sulla terra, sui campi di battaglia, nei palazzi
achei, dietro le mura della città assediata.

Tema nodale di questa
sequenza di monologhi è naturalmente la guerra, la guerra come
desiderio, destino, fascinazione, condanna. Mentre per quanto riguarda
il linguaggio, ha scelto un italiano moderno, rimuovendo così, con le
sue parole, «tutti gli spigoli arcaici che allontanano dal cuore delle
cose»

Note sullo spettacolo: “Tre uomini – Demodoco, Antiloco e Priamo – e tre
donne – Criseide, Elena e Andromaca – si presentano in scena a
raccontare, con voce vicinissima alla nostra, la loro storia di passioni
e di sangue, la loro grande guerra, l’avventura, mentre gli Dei restano
sullo sfondo.

Il reading attinge a una prosa fluida, elegante e senza
ridondanze, capace di conservare integro il fascino dell’antico, e
l’adattamento teatrale la dispiega con un ritmo incalzante.

La prima
persona evocativa e potente fa emergere, dall’immagine iconica dei
grandi eroi omerici, uomini e donne vividi e presenti, rivelando la
grande tensione verso la pace, in un testo che sembra un monumento alla
2021 guerra.

Sulla scena Massimo Wertmuller e Anna Ferruzzo danno voce e
corpo a una delle più belle storie mai raccontate, con la musica dal
vivo di Pino Cangialosi come compagna di viaggio complice e suggestiva.

Con questo appuntamento termina la rassegna Milagro realizzata dalla
partnership di diverse realtà territoriali, curata dal Comune di Latina
e da ATCL-Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio, circuito
multidisciplinare riconosciuto dal Mic – Ministero della Cultura e dalla
Regione Lazio.

Tra i promotori dell’iniziativa culturale di respiro
nazionale c’è l’Assessore alla Cultura del Comune di Latina Silvio Di
Francia che ha attivato il fruttuoso sistema di collaborazioni e che ha
sottolineato: “ E’ stata una bellissima rassegna che ha riscosso molto
successo, con spettacoli di qualità e di partecipazione.

Con questa
iniziativa che abbiamo condiviso con più realtà lo spettacolo dal vivo è
finalmente ripartito fornendo la possibilità al pubblico di rivivere
emozioni e socialità in piena sicurezza.”

Per assistere allo spettacolo info e prevendite: www.milagro.link
392.540.7500 329.206.8078
Costo del biglietto €10

Nota sul green pass per il pubblico:
Il decreto-legge 23 luglio 2021, n. 105 ha disposto, con decorrenza dal
6 agosto p.v., l’obbligatorietà dell’esibizione della certificazione
verde Covid-19 (Green Pass) per avere accesso a numerosi luoghi ed
eventi, inclusi gli spettacoli dal vivo sia all’aperto che al chiuso.


La normativa, che non si applica a minori di 12 anni, prevede il
possesso di quanto segue:


− certificazione verde Covid-19 (Green Pass), comprovante l’inoculazione
almeno della prima dose vaccinale Sars-CoV-2 o la guarigione
dall’infezione da Sars-CoV-2 (validità 6 mesi) sia in formato
elettronico che cartaceo;
− certificazione verde Covid-19 (Green Pass) a seguito di un test
molecolare o antigenico rapido con risultato negativo al virus
Sars-CoV-2 (con validità 48 ore).
− attestazione di esenzione sulla base di idonea certificazione medica.

Guarda anche...

latina

Latina. Precisazioni sugli spazi per le affissioni di propaganda elettorale

La materia relativa alla delimitazione e assegnazione degli spazi per le affissioni di propaganda elettorale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.