cambio comandante comaca 2022

Cambio al vertice dell’Artiglieria Controaerei

Il Generale di Brigata Fabrizio Argiolas lascia il comando dell’Artiglieria Controaerei al parigrado Giuseppe Amodio.

Questa mattina, nella caserma Santa Barbara di Sabaudia, ha avuto luogo la cerimonia di avvicendamento tra il Generale di Brigata Fabrizio Argiolas e il parigrado Giuseppe Amodio, subentrante nella carica di Comandante l’Artiglieria Controaerei dell’Esercito Italiano.

Alla cerimonia, presieduta dal Comandante delle Forze Operative Terrestri di Supporto, Generale di Corpo d’Armata Massimo Scala, hanno partecipato numerose autorità civili, militari locali e religiose, tra cui il Prefetto di Latina, dott. Maurizio Falco e il Vescovo di Latina, Mons. Mariano Crociata.

Per la cerimonia militare, sul piazzale dedicato alla Battaglia del Solstizio, si sono schierate le Bandiere di Guerra dei reggimenti controaerei e la Bandiera d’Istituto del COMACA, la banda dell’artiglieria controaerei ed un reggimento di formazione composto da personale di tutti i reparti della specialità controaerei.

Il medagliere dell’Associazione Nazionale Artiglieri d’Italia, i labari e le Associazioni Combattentistiche e d’Arma presenti nell’area pontina, unitamente ai Gonfaloni delle città di Sabaudia e Latina hanno conferito un significato particolare alla cerimonia a testimonianza dei forti legami instaurati con i custodi delle tradizioni della specialità e con le amministrazioni locali.

Il Generale Argiolas, nel suo discorso di commiato ha rivolto un sentito ringraziamento agli uomini e alle donne dell’artiglieria controaerei per il decisivo contributo, che grazie al costante e diuturno lavoro animato da professionalità e spirito di sacrificio, ha permesso il conseguimento di importanti obiettivi operativi e addestrativi. Ha evidenziato, inoltre, che in più di due anni e mezzo al comando della specialità, nel pieno dell’emergenza sanitaria da CoViD-19, il COMACA ha guidato il Raggruppamento Lazio e Abruzzo per l’operazione “Strade Sicure” a Roma, supportato la popolazione locale con l’apertura di un hub vaccinale nella caserma “Santa Barbara” e fornito assetti specialistici nelle principali operazioni all’estero, dalla “Joint Enterprise” in Kosovo all’Operazione “Baltic Guardian” in Lettonia e “Inherent Resolve” in Kuwait. Il Generale Argiolas proseguirà il servizio ricoprendo l’incarico di Sotto Capo di Stato Maggiore Operativo del Comando per la Formazione, Specializzazione e Dottrina dell’Esercito a Roma.

Il Generale Amodio, subentrato nel comando, proviene dal IV Reparto Logistico dello Stato Maggiore dell’Esercito.

Guarda anche...

3B Meteo

3B Meteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.