Lewis Capaldi
Lewis Capaldi

Le belle sonorità di Lewis Capaldi con “Forget me”

Dai pub dietro casa (passando dalla sua camera da letto) ai più grandi palchi di tutto il mondo. È la storia delle storie, e appartiene a LEWIS CAPALDI, il ragazzone scozzese dalla personalità straripante e dalla voce celestiale che torna in auge con “FORGET ME“, il nuovo singolo – il primo del nuovo album – in radio dal 9 Settembre.

FORGET ME, presentato in anteprima su TIK-TOK durante il concerto di Londra della scorsa settimana, è a dir poco perfetto per la radio: ritmo incalzante, ritornello memorabile e voce esplosiva, apprezzata in toto da colleghi illustri come ED SHEERAN, SAM SMITH, RAG’B’BONE MAN e NIALL HORAN…artisti che gli hanno permesso di aprire i loro show!

Il grande pubblico lo ha conosciuto con lo strepitoso singolo SOMEONE YOU LOVED (5 dischi di platino in Italia) che ha raggiunto il #1 posto sia radio che di vendite della classifica americana (risultato raggiunto in passato solo da pochissimi artisti UK come COLDPLAY, ADELE e ED SHEERAN). Il singolo, nel 2020, è stato nominato come “Song of the year” ai GRAMMY AWARDS e ad oggi vanta circa mezzo miliardo di visualizzazioni su YouTube.

BIO
Lewis Capaldi è molto più che bravo…è una personalità simpatica senza sforzo, un giovane scozzese con un dono sorprendente: la sua voce rara, autentica e con un profondo canale di connessione emotiva.
Si è esibito per la prima volta in pubblico all’età di quattro anni facendo esplodere versioni di We Will Rock You e We Are The Champions dei Queen dopo aver trovato un CD gratuito dei Queen in un giornale. Lewis Capaldi ha conquistato la sua posizione nella cultura contemporanea suonando la chitarra acustica e cantando le proprie canzoni in una scena lo-fi da pub dagli 11 ai 18 anni. A 19 anni ha trovato un’opportunità di farsi conoscere grazie alle esibizioni in camera da letto caricate su YouTube e SoundCloud, e nel marzo 2017 ha pubblicato un brano, Bruises, ancora senza contratto.
Bruises si è infiammato in tutto il pianeta, rendendo Capaldi ufficialmente l’artista non firmato più veloce a raggiungere i 25 milioni di ascolti nella storia della piattaforma. Nel giro di pochi mesi ha firmato con Virgin Records nel Regno Unito e Capitol/Universal negli Stati Uniti, pubblicando l’EP di debutto Bloom (che include l’imperiosa Bruises) nell’ottobre 2017.
Someone You Loved, singolo che ha fatto conoscere la sua voce unica capace di passare con facilità dal gutturale al celestiale, ha raggiunto risultati strepitosi: top five nel Regno Unito nel febbraio 2019, top 40 in 9 Paesi, superando i 75 milioni di streaming su tutte le piattaforme digitali.
Ci sono poi tutte le nomination ai premi (BBC Sound of 2018, Brits Critics Choice Award 2019) e tutti i premi che ha vinto (quattro in Scozia, tra cui Scottish Music Awards Breakthrough Artist of the Year 2018 e MTV Brand New per il 2019).
Le sue influenze più ricorrenti? Paulo Nutini, Adele e Frank Ocean, a Bob Dylan, Joe Cocker, Beach Boys, Kings of Leon, Kendrick Lamar e SIA.

Guarda anche...

Lewis Capaldi il primo artista internazionale annunciato come ospite del prossimo Festival di Sanremo

PRIMO OSPITE ANNUNCIATO AL FESTIVAL DI SANREMO 2020 Il cantautore scozzese che ha conquistato Europa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.