Che forza questa Giò Volley, bis ad Arzano


Tutti in piedi per questa Giò Volley, solo applausi per la squadra di Aprilia che ha sconfitto con un netto 3-0 (25-19, 25-19, 25-10) la Luvo Barattoli Arzano in una partita mai messa in discussione e sempre condotta. Determinazione, caparbietà, spirito di adattamento al match e alle diverse situazioni, anche climatiche (palazzetto molto freddo, le ragazze hanno giocato con la muta), per la seconda trasferta consecutiva in terra campana. Le ragazze di Federici sono tornate a casa con tre punti che fanno morale e anche scalare la classifica. Bene così per una squadra che si è sbloccata e si sta trovando, acquisendo consapevolezza in sé, fiducia e anche gioco. Aprilia ha suonato lo spartito a proprio piacimento, imprimendo il ritmo e conducendo sempre i giochi, anche quando Arzano ha provato a rialzare la testa e a cambiare qualcosa a livello tattico, dunque non una partita punto a punto, ma volata via sulle note laziali. Bravo il tecnico a tenere alta la tensione in una settimana non facile, brave e professionali le ragazze a guardare l’obiettivo dei tre punti e centrarlo.

CAMALEONTI “Non è stata affatto una partita scontata, il punteggio potrebbe ingannare, le ragazze sono state brave e camaleontiche durante il match, soprattutto a muro, stiamo trovando le nostre certezze, un risultato frutto del lavoro tecnico e psicologico. Siamo contenti e soddisfatti, è la seconda vittoria esterna”, ha dichiarato il tecnico Tonino Federici.

PROSSIMI IMPEGNI Sarà una settimana intensa, domenica prossima arriverà ad Aprilia una grande squadra come Isernia che viaggiando ad alti livelli. La partita con la Sigel Marsala verrà, invece, recuperata ad Aprilia giovedì 1 dicembre alle ore 19.30.

Newsletter

[wysija_form id=”1″]

Guarda anche...

Borgo Grappa Rio Martino

Via del Mare, completati i lavori tra Borgo Grappa e Rio Martino

Completati gli interventi di rifacimento di via del Mare, tra Borgo Grappa e Rio Martino. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *