epilessia

Algoritmo in grado di prevedere una ‘crisi epilettica’

Un gruppo di scienziati spagnoli dell’Università di Valencia ha messo a punto un modello matematico che permette di avvisare i pazienti affetti da epilessia dell’arrivo di una crisi.

I ricercatori Juan Pardo, Javier Muñoz, Francisco Zamora e Paloma Botella hanno sviluppato un algoritmo in grado di interpretare i dati rilevanti e prevedere una crisi fino a 20 minuti prima che si verifichi, dando al paziente il tempo di prendere le loro medicine e stroncarla sul nascere. L’algoritmo fa parte di una applicazione che puo’ essere scaricata sul proprio smartphone. L’applicazione legge i dati inviati da un microchip sottocutaneo e li interpreta rilevando il rischio di una crisi imminente.

Newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *