battisti-mauro

Ricollocazione per le madri disoccupate


Una nuova opportunità per le donne che sono rimaste senza lavoro e hanno almeno un figlio minore a carico. Il contratto di ricollocazione dedicato alle donne, finanziato con 2,5 milioni di euro dalla Regione Lazio, è rivolto alle donne prive di impiego residenti nel Lazio con almeno un figlio minore a carico, di età inferiore a 6 anni compiuti. Per le aziende che assumeranno le donne che hanno stipulato un contratto di ricollocazione è previsto un bonus occupazionale e un voucher di conciliazione per l’acquisto di servizi per l’infanzia. I”l Comune di Sermoneta ha deciso di essere parte attiva di questa iniziativa offrendo il supporto necessario”, spiega il delegato Mauro Battisti –.

Il Contratto di Ricollocazione vede al centro la donna da ricollocare e per la quale devono essere costruiti percorsi di politica attiva per facilitare l’incontro tra domanda e offerta di lavoro. Per venire incontro alle esigenze di conciliazione tra lavoro e vita familiare, l’intervento prevede un bonus di conciliazione per favorire la partecipazione attiva alle attività previste dal percorso di Ricollocazione”.

Le donne interessate potranno presentare la propria adesione entro le ore 12 del 20 dicembre 2016.
La candidatura dovrà essere effettuata in modalità telematica, utilizzando l’apposita procedura prevista sul sito della Regione Lazio canale tematico http://www.regione.lazio.it/sigem.

Il Comune di Sermoneta è a disposizione per offrire un aiuto alla compilazione della domanda e mette a disposizione i pc presso la Biblioteca di Pontenuovo il lunedì, mercoledì e giovedì dalle ore 9 alle ore 12.

Newsletter

[wysija_form id=”1″]

Guarda anche...

Distretto sanitario latina

Servizi sociali, rinnovata la convenzione tra i Comuni del distretto Lt2

Rinnovata oggi la convenzione dei Comuni del distretto socio-sanitario Lt2 per la gestione associata dei …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *