Ripartono scavi per riunire il Foro di Traiano

“Riprenderanno domani gli scavi della Via Alessandrina, dopo una interruzione di alcuni mesi dovuta allo spostamento di un cavo elettrico di media tensione. Lo scopo è unificare i due settori del Foro di Traiano rimasti separati dalla strada dopo gli scavi del 1998-2000”. Lo fa sapere in una nota il Campidoglio. “Il progetto, diretto dalla Sovrintendenza Capitolina, entra così nella sua fase esecutiva per ricostituire nella sua interezza una delle più importanti aree archeologiche esistenti a livello mondiale. I cittadini romani e i turisti, grazie agli affacci sull’area di scavo, potranno seguire le diverse fasi dei lavori. Verrà rimosso – spiega la nota – il tratto iniziale di via Alessandrina per una lunghezza di circa 30 metri. Il nuovo grande scavo urbano, reso possibile grazie a una donazione di un milione di euro da parte del Ministero della Cultura e del Turismo dell’Azerbaijan, consentirà di restituire al suo originario contesto una porzione importante del Foro di Traiano”.

Newsletter

Guarda anche...

magnesi

Mondiale IBO, a Zagarolo la difesa mondiale di Magnesi

Diretta tv su Rai 2 il 23 aprile, per il match contro il sudafricano Khanyle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.