Schulz ribadisce necessità di tolleranza e solidarietà per lottare contro il terrorismo


In apertura della sessione plenaria di Strasburgo, il Presidente Martin Schulz ha ribadito la necessità di utilizzare le armi della tolleranza, della solidarietà, dell’amicizia e dell’umanità per combattere Daesh, al-Shabaab e le altre organizzazioni terroristiche.

Schulz ha citato gli attentati in Turchia, Egitto e Somalia di questo fine settimana come gli ultimi esempi di una piaga che ha afflitto il mondo intero nel 2016. Ha poi espresso le più sentite condoglianze del Parlamento alle famiglie e agli amici delle vittime di tutte queste tragedie.

Per fermare la strategia dei terroristi per diffondere la paura tra le persone, dobbiamo riaffermare i nostri valori, la tolleranza, la solidarietà, l’amicizia e l’umanità. Questo sarà più difficile che lanciare bombe, ma vale la pena difendere i nostri valori, ha insistito Schulz. “Se dovessimo rinunciare alla lotta per questi valori, allora i terroristi avrebbero vinto.”

Schulz ha anche riferito di aver scritto ai governi etiope ed egiziano dei casi di Ibrahim Hawala e Merera Gudina.

Hawala è stato arrestato quando era un minore per aver preso parte a una manifestazione e deve ora affrontare la pena di morte, e il dottor Gudina è stato arrestato al suo ritorno in Etiopia dopo aver informato proprio il Parlamento europeo sulla crisi politica in corso nella regione.

Newsletter

[wysija_form id=”1″]

Guarda anche...

aprilia

Aprilia. Emergenza Ucraina – Accoglienza e Assistenza

L’amministrazione comunale di Aprilia, visto l’aggravarsi della crisi internazionale in atto in Ucraina , attraverso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.