Brexit. Theresa May: stop a libertà movimento

La giurisdizione della Corte europea sulla Gran Bretagna “deve finire”, quando la Brexit sarà definitiva. E anche “la libertà di movimento delle persone” è destinata a finire, con il “recupero del controllo delle frontiere” da parte di Londra. Così la premier Theresa May nel suo discorso sul futuro delle relazioni con l’Ue. May ha quindi evocato la necessità di un “meccanismo indipendente d’arbitrato”, un organismo terzo, poiché non può essere la corte “di una delle parti” a dirimere future dispute commerciali.

Newsletter

[wysija_form id=”1″]

Guarda anche...

parlamento europeo

Questa settimana: Certificato covid digitale UE

Questa settimana i deputati discuteranno su: Certificato covid digitale UE, Strategia dell’UE sulla biodiversità e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.