Al via ‘La tua Regione’, sportello virtuale del consigliere Enrico Forte

“Anche nei momenti più difficili, le istituzioni devono andare incontro ai cittadini”

LATINA 26 aprile 2020 – Partirà da lunedì 27 aprile la campagna informativa ‘La tua Regione’, promossa dal consigliere regionale Enrico Forte (Pd, nata con l’obiettivo di diffondere in maniera capillare sul territoriotutte le iniziative che la Regione Lazio mette in campo a favore di cittadini, imprese, professionisti, enti locali.

“In un momento così delicato per il Paese, e di riflesso per il nostro territorio, penso che le istituzioni debbano dare un segnale di presenza – afferma il consigliere Forte- e soprattutto di utilità. Raccontare quanto l’ente Regione sta facendo per essere vicino alle persone è un modo per trasmettere fiducia e dire a tutti che, anche in questo momento, dal consiglio alla giunta, passando per gli enti di derivazione regionale, niente si è fermato o si fermerà. Certo, l’emergenza Coronavirus cambierà ancora per molto tempo le modalità di relazione, ed anche la politica dovrà adeguarsi. Ma è giusto proseguire ed intensificare – con gli strumenti che abbiamo a disposizione -quello spirito di servizio di cui ogni istituzione si dovrebbe nutrire. Non appena le condizioni lo consentiranno, lo sportello ‘virtuale’ sarà affiancato alle modalità di contatto in presenza, nelle modalità che saranno previste in fase di ripresa delle attività per il Paese”.

‘La tua Regione’ vuole essere un filo diretto per conoscere le attività e le opportunità che la Regione mette a disposizione di giovani, studenti, lavoratori, famiglie, persone con disabilità, imprenditori, professionisti, oppure disoccupati e occupati che vogliono riqualificarsi attraverso la formazione. Chi vuole potrà chiamare il numero, oppure scrivere a: latuaregione@enricoforte.it, o contattare il servizio tramite il sito www.enricoforte.it ed i canali social. Possibile contattare il numero 0773283070.

Guarda anche..

enrico forte

Solidarietà di Enrico Forte dopo le minacce al giudice Cario

“ Brutto segnale, ora serve vera solidarietà istituzionale” “Le minacce ricevute dal giudice Cario sono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi