comitato sindaci

Distretto LT1, Comitato dei Sindaci approva il Budget 2022

Distretto LT1, Comitato dei Sindaci approva il Budget 2022: 5,6mln di euro per le politiche sociali di Aprilia, Cisterna di Latina, Cori e Rocca Massima

È stato approvato qualche giorno fa dal Comitato dei Sindaci riunito presso la sala consiliare “Luigi Meddi” di Aprilia, il budget 2022 del Distretto Socio-Sanitario LT1, che ricomprende i comuni di Aprilia, Cisterna di Latina, Cori e Rocca Massima.

Alla riunione erano presenti, oltre al primo cittadino di Aprilia Antonio Terra, anche il nuovo Sindaco di Cisterna di Latina Valentino Mantini, il Sindaco di Cori Mauro Primio De Lillis e il Vicesindaco di Rocca Massima Angelo Tomei.

Hanno preso parte alla riunione, inoltre, gli Assessori ai Servizi Sociali di Aprilia, Francesca Barbaliscia, di Cisterna di Latina, Carlo Carletti e di Cori, Chiara Cochi.

Il budget distrettuale è il frutto dei percorsi avviati per l’approvazione del piano sociale di zona triennale 2021 – 2023 e presentato alla Regione Lazio, che finanzia i vari programmi attivi nei quattro Comuni del Distretto.

Per il 2022 il valore del budget sarà di 5,6 milioni di euro, di cui 5,5mln provenienti da fondi nazionali e regionali e 100mila euro garantiti dal cofinanziamento dei Comuni.

Tra le principali voci di spesa per il prossimo anno, figurano gli interventi per la disabilità (con un importo pari a oltre 2mln di euro, rappresenta il 39,58% del budget), il segretariato sociale e il servizio sociale professionale (23,78% delle spese) e gli interventi per i soggetti a rischio di esclusione sociale (16,24%).

Il budget del Distretto, su cui si è registrato il massimo consenso da parte dei Sindaci, ora sarà inserito all’interno del bilancio del Comune capofila, Aprilia, per l’approvazione in Consiglio comunale.

I rappresentanti dei quattro Comuni hanno espresso soddisfazione per il lavoro svolto in questi anni dal personale dell’ufficio di piano e per le prospettive future di crescita del territorio.

Importante sottolineare come da tale lavoro, ad esempio, sia scaturito un maggior budget per gli interventi in favore di persone disabili gravissime. Segno della bontà delle iniziative messe in piedi in questi anni.

Il dialogo costante e la capacità di progettare azioni in grado di abbracciare tutto il vasto territorio del Distretto sono centrali per la possibilità di ottenere finanziamenti da parte della Regione Lazio e per elaborare risposte adatte alle molteplici esigenze delle quattro città pontine.

Guarda anche...

aprilia

Aprilia proroga i termini per il premio per tesi di laurea

Storia e cultura locale, il Comune di Aprilia proroga i termini per il premio per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.