cassa rurale

L’HC Cassa Rurale si ferma di nuovo

L’HC Cassa Rurale si ferma di nuovo: casi di Covid nel Salerno. Piergiorgio Straniero nuovo direttore generale del Club: «Non vedo l’ora di mettermi a lavoro»

Pausa forzata per l’HC Cassa rurale Pontinia che sabato non giocherà il match della seria A Beretta femminile con il Salerno a causa della positività al Covid di alcune componenti della squadra campana.

La formazione del presidente Mauro Bianchi arriva da un ottimo momento nel massimo campionato nazionale di pallamano femminile ed era lanciatissima in vista della partita con la corazzata Salerno: la sfida d’andata, che venne ripetuta due volte su richiesta del Salerno, finì in parità e anche questa seconda gara vivrà uno strascico poiché si dovrà attendere la nuova data per poterla rigiocare.

«Ci dispiace doverci fermare in questo momento e avremmo voluto giocare la partita con Salerno, siamo molto motivate e determinate, tuttavia ci dobbiamo fermare di nuovo dopo la lunga pausa di fine anno – spiega Bianca Barbosu giocatrice del Pontinia – chiaramente la pandemia di Covid crea problemi a tutte le squadre e questa volta è capitato alle nostre avversarie del Salerno».

Intanto la società del presidente Bianchi presenta un nuovo innesto a livello societario, si tratta del nuovo direttore generale Piergiorgio Straniero, che sarà un punto di riferimento importante per tutto il Club.

«Questo rinforzo è il segnale forte di una crescita che la nostra società sta avendo negli ultimi anni – assicura Mauro Bianchi, massimo dirigente del Pontinia – è il anche l’indicazione netta che il nostro progetto ha radici solide e può contare su personalità di grande esperienza che potranno dare il loro contributo anche nel mondo della pallamano. Siamo una realtà ambiziosa che vuole continuare la sua crescita coinvolgendo anche le realtà economiche del territorio: nuovi sponsor e nuove collaborazioni ci spingono a fare sempre meglio.

Sono molto soddisfatto che le realtà del territorio stiano comprendendo le nostro ambizioni e che ci sostengano in questo momento di crescita».

Il nuovo Direttore avrà un ruolo importante all’interno della società sopratutto in chiave dei tanti sviluppi futuri che il Club vuole mettere in atto sul territorio di Pontinia e non solo: si occuperà dei resoconti e di tutta la parte finanziaria per consentire di mettere in pratica tutte le operazione necessarie per sviluppare i tanti progetti da mettere in campo.

«Sviluppo di tutta l’attività giovanile maschile e femminile e prima squadra, queste sono le priorità da affrontare subito per il bene dei nostri giovani, mettendo un focus preciso su tutti i campionati giovanili per rappresentare al meglio tutto territorio e tutti i nostri sponsor – chiarisce Piergiorgio Straniero – Lavorare con passione rende tutto più semplice, ogni sacrifico è fatto in nome di un progetto più grande ed è importante che ci sia la condivisione totale degli obiettivi e dell’ambizione e sopratutto della voglia di crescere insieme.

Staff, giocatori e società devono condividere gli obiettivi finali: non vedo l’ora di mettermi a lavoro».

Guarda anche...

Eleonora Colloredo

HC Cassa Rurale Pontinia. Eleonora Colloredo prolunga fino al 2023

Nasta: «Pivot molto giovane e di grande continuità: ha avuto una grande crescita» Continuano le …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.