aprilia

Aprilia. La “Passione Vivente di Gesù Cristo”


Dopo due anni di stop a causa delle restrizioni dovute alla pandemia da Covid-19, torna ad Aprilia, per la settima edizione, la “Passione Vivente di Gesù Cristo”.

La suggestiva rievocazione storica riparte con una nuova location, sarà infatti il parco Falcone e Borsellino di via dei Mille ad ospitare, domenica 10 aprile, la rappresentazione degli ultimi giorni di Gesù Cristo che coinvolgerà circa 150 rievocatori storici non professionisti per una performance artistica e religiosa emozionante.

Nella cornice dell’area verde comunale, saranno ripercorse le stazioni della Passione di Cristo: dall’Ingresso di Gerusalemme fino alla Resurrezione toccando i punti più salienti e suggestivi del sacro racconto come l’ultima Cena, l’Arresto di Gesù, il processo davanti al Sinedrio, il processo davanti Ponzio Pilato, la Via Crucis, la Crocifissione, il Sepolcro e la Resurrezione, attori e rievocatori daranno vita alle scene evangeliche, arricchite di luci e novità scenografiche.

La rappresentazione si svolgerà il 10 aprile, in occasione della Domenica delle Palme e inizierà alle ore 18 con un corteo di tutti i partecipanti che si snoderà da P.za Roma e attraverserà C.so Giovanni XXIII, Via dei Mille fino all’ingresso del Parco Falcone/Borsellino.

Il Corteo in costume mostrerà, lungo il tratto che porterà gli attori alla location principale dell’evento, ai cittadini una passerella di costumi impreziositi da elementi che li rendono sempre più verosimili da un punto di vista storico.

La manifestazione è patrocinata dal Comune, organizzata e diretta dal regista-direttore artistico Francesco Vuturo con la collaborazione dell’Associazione Passione di Cristo.

“Un momento importante dal punto di vista culturale, ha commentato l’assessore alla Cultura del Comune di Aprilia Gianluca Fanucci, la Passione Vivente di Cristo negli anni è diventata per la nostra comunità una vera e propria tradizione che quest’anno, finalmente, possiamo rivivere in presenza.

Ringrazio i curatori di questo importante evento per il prezioso contributo che danno alla Città.

Invito la cittadinanza a godersi lo spettacolo quest’anno pieno di novità e ricco di emoziona”. “La Passione Vivente è, secondo il mio pensiero in qualità di ideatore e regista, il miracolo di poter ricreare uno scenario incredibile dove ognuno come attore, uomo e credente, rivive e fa rivivere uno dei momenti più elevati e incomprensibili oltre che commoventi e meditativi della nostra storia, ha dichiarato il regista Francesco Vuturo, aspettiamo tutta la cittadinanza di Aprilia che da 7 edizioni ci gratifica con il suo entusiasmo e ci spinge a portare avanti questo impegno sempre con grande e nuovo entusiasmo e ai miei concittadini va il mio grande grazie”.


Guarda anche...

Aprilia

Ad Aprilia corso gratuito di anti-aggressione

“Se quasi il 60% dei femminicidi avviene tra le mura domestiche ad opera di partner …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.