acqualatina gru buldozer escavatore

Nuove Autobotti per Interruzione Idrica nel Comune di Latina, Pontinia, Sabaudia, San Felice Circeo e Terracina


Proseguono le attività di Acqualatina per il risanamento della condotta adduttrice che, partendo dalla centrale Sardellane, rifornisce oltre 250.000 cittadini di Latina, Pontinia, Sabaudia, San Felice Circeo e Terracina.

Gli interventi hanno l’obiettivo di aumentare la disponibilità idrica attraverso il recupero delle perdite, così da evitare lo svuotamento dei serbatoi e garantire la continuità di servizio.

I lavori hanno avuto inizio alle ore 14:30 e proseguono come da programma sui 15km di condotta interessati.

Le 4 squadre sono al lavoro in parallelo sulle perdite previste.

Restano disponibili le seguenti autobotti fino a conclusione lavori:

  • Latina – Zona Piccarello (Via don Torello nei pressi del “Palabowling”), Piazza A. Celli (nei pressi del parcheggio dell’Asl), Largo Cavalli (zona Q5), Parcheggio Viale Mario Lauro Pietrosanti (alle spalle dell’ufficio Agenzia delle Entrate)
  • San Felice Circeo – Piazza Italo Gemini (presso pineta), Piazza IV Ottobre (B.go Montenero), Via Sabaudia (presso piazzale commerciale)
  • Pontinia– Piazza Kennedy
  • Sabaudia– Piazza del Comune     

Si ricorda che le zone interessate dall’interruzione sono:

  • Latina – intero comune ad esclusione di Latina scalo, Borgo Bainsizza, Borgo Sabotino, Borgo Montello, Le Ferriere; Borgo S. Maria, Borgo Carso e Podgora
  • Pontinia – intero comune
  • Sabaudia – intero comune
  • San Felice Circeo – Intero comune ad esclusione del centro storico, Via del Sole e Via del Faro
  • Terracina: Colle la guardia I e II e Via San Felice Circeo

La Società si scusa con i cittadini per le difficoltà vissute a causa dei lavori ma, qualora non si intervenisse in tal senso, i disagi sarebbero ben più estesi e prolungati.


Il piano di interventi di Acqualatina per l’aumento della disponibilità idrica ha coinvolto anche San Felice, Sabaudia e Terracina.

Recuperati 50 litri al secondo a favore dei tre Comuni turistici dell’Ato4.

Posizionate autobotti, per far fronte alle esigenze dei cittadini.

Il piano di interventi di Acqualatina, volto a un aumento della disponibilità idrica che permetta di rispondere alle crescenti esigenze dei cittadini nei giorni più caldi dell’anno, ha coinvolto anche i Comuni di San Felice Circeo, Sabaudia e Terracina.

I lavori si sono concentrati sulla riparazione di una importante perdita sulla principale condotta adduttrice della zona, portando a un recupero di 50 litri al secondo a favore dei tre Comuni turistici dell’Ato4.

Le attività sono state rese particolarmente delicate e difficoltose dall’ubicazione della perdita: le caratteristiche del terreno hanno provocato continui smottamenti nell’area di scavo e hanno richiesto accortezze straordinarie, al fine di intervenire in sicurezza con il personale impiegato.

Per tale motivo, i lavori si sono estesi oltre gli orari inizialmente previsti, con ripristino del servizio nelle ore serali.

Alla luce di tali imprevisti, Acqualatina ha posizionato, come da prassi, delle autobotti, fornendo aggiornamenti in tempo reale a media, istituzioni e utenti attraverso ogni canale di comunicazione: dal sito web aziendale a email, PEC e puntuali e capillari SMS.

Gli interventi del Gestore, in corso su tutto il territorio, hanno l’obiettivo di aumentare la disponibilità idrica attraverso il recupero delle perdite, così da evitare lo svuotamento dei serbatoi e garantire la continuità di servizio ai cittadini.

La Società si scusa con i cittadini per le difficoltà vissute a causa dei lavori ma, qualora non si intervenisse, i disagi sarebbero ben più estesi e prolungati.

Com.Stampa Acqualatina spa


Guarda anche...

Rizzardi Padel Cup Sabaudia

Rizzardi Padel Cup, a Sabaudia tre giorni di sport, glamour e solidarietà

Sarà la splendida cornice Sabaudia, città delle dune e del Parco Nazionale del Circeo, a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *