San Felice
Arqueo-Cuba la delegazione cubana

Arqueo-Cuba la delegazione cubana è stata accolta a San Felice Circeo


Prosegue il progetto Arqueo-Cuba ieri mattina, la delegazione cubana è stata accolta nell’aula consiliare di San Felice Circeo per dare il via a una settimana di appuntamenti che vedranno protagonista il territorio di San Felice e il suo comprensorio. Il progetto, incentrato su archeologia e sostenibilità ambientale per una cooperazione territoriale di contrasto ai cambiamenti climatici, è finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS) ed è stato ideato dal Parco nazionale del Circeo insieme alla Direzione Generale Educazione e Ricerca del MIC (Ministero della Cultura) con la collaborazione della Ong Arcs.

A fare gli onori di casa, il sindaco Monia Di Cosimo e l’assessore Fabio Beccari. «Siamo onorati – ha detto il sindaco di San Felice Circeo – di ospitarvi oggi a San Felice Circeo. Questo è un progetto importante che, grazie alla cooperazione, unisce due territori e due culture diverse in un’ottica di sviluppo sostenibile e di valorizzazione dei beni naturalistici e storici». Il primo cittadino ha quindi riepilogato l’esperienza amministrativa intrapresa negli ultimi anni a San Felice Circeo per la promozione del grande patrimonio storico, archeologico e naturalistico che il territorio ha da offrire, lasciando poi la parola agli altri ospiti e partner del progetto che hanno illustrato il programma di incontri e visite che questa settimana coinvolgerà la delegazione cubana composta da Alex Ernesto Jorge Blanco, Marco Cabrera, Pablo Fornet e Carlos Leon, tecnici dei partner coinvolti.

Presenti, oltre a loro, Paolo Cassola (coordinamento progetto ArcheoCuba), Maide Ricciardi (MIC – DG Educazione e Ricerca), Giovanni Salerno (Università La Sapienza) Daniela Iozzino (consigliere del Parco nazionale del Circeo, in rappresentanza anche del Presidente Giuseppe Marzano), Cesare Crova (Istituto centrale per il Restauro e membro del direttivo del Parco nazionale del Circeo), Daniela Talamo (MIC), Roberta Bermocco (Arcs Arci Culture Solidali).

Comunicato Stampa: Comune San Felice Circeo


Guarda anche...

piazza circeo

San Felice Circeo verso la digitalizzazione della pubblica amministrazione

Prosegue l’azione del Comune di San Felice Circeo verso la digitalizzazione della pubblica amministrazione per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *