Consulta provinciale studenti

Il Presidente Stefanelli incontra la Consulta Provinciale degli Studenti di Latina


Si è tenuto martedì 23 gennaio presso l’ufficio della Presidenza il Tavolo di Confronto con una delegazione della Consulta Provinciale degli Studenti di Latina e il Presidente della Provincia, Gerardo Stefanelli.

L’incontro è stata l’occasione per accogliere la nuova Consulta e iniziare un dialogo attivo sui temi più cari alla comunità scolastica.

Il Presidente della Provincia ha voluto ricordare ancora una volta la volontà dell’Ente di essere un tramite ed uno strumento di supporto alla Consulta degli Studenti nell’attuazione di iniziative ed eventi di pubblico beneficio, che possano incentivare non solo la partecipazione dei giovani, ma soprattutto stimolare quel senso di appartenenza in grado di generare azioni propositive sul territorio. Ha tenuto anche a precisare la tutela che come Presidente vuole offrire agli studenti, in merito al nuovo dimensionamento degli istituti scolastici, che, seppur al momento inevitabile, dovrà contemperare le varie esigenze che emergeranno nelle sedi di incontro tra le parti. Continuerà l’attività degli interventi sulle strutture, nell’ottica di un miglioramento dei servizi che incida sulla quotidianità e vivibilità dei luoghi. Infatti, in questa fase particolare attenzione sarà riservata alla manutenzione ordinaria, anche attraverso l’attivazione di un flusso continuo di informazioni tra Ente e istituti.

“L’iniziativa della Provincia “Scuola Aperta” è stata voluta per permetterci di agire fattivamente per le scuole del territorio, creando percorsi formativi, possibilità di crescita concrete e innescando un sistema attivo di collaborazione che vada oltre le operazioni di ordinaria manutenzione. In questo modo, siamo riusciti a creare un rapporto costante con gli Istituti Superiori di II Grado che ci ha permesso di mappare bisogni ed aspirazioni. dichiara il Presidente della Provincia Gerardo Stefanelli – Come Ente siamo intenzionati ad offrire il nostro supporto a tutte quelle attività che coinvolgano i giovani, li stimolino alla partecipazione e alla diffusione di idee e creatività. Noi abbiamo la possibilità come Provincia di semplificare, attraverso la nostra struttura amministrativa, le attività che è loro intenzione promuovere. Per questo, siamo lieti di accogliere le loro proposte, ma quello che vogliamo coltivare è soprattutto un canale di confronto costante sulle problematiche riscontrate da chi la scuola la fruisce e la vive quotidianamente. Questo, ci consente di essere accanto alle scuole e rendere sempre più efficaci le nostre azioni, contribuendo a creare un’offerta formativa sempre più completa e competitiva. Come parte integrante della comunità educante, è prioritario offrire ai giovani tutti gli strumenti possibili per esprimere sé stessi e le proprie potenzialità. I giovani sono una fonte continua di ispirazione e il loro entusiasmo è lo strumento con cui vogliamo guardare al futuro.”

Comunicato Stampa: Martina Conte


Guarda anche...

Auschwitz

L’amministrazione di Latina organizza un Viaggio della Memoria e un Viaggio del Ricordo per gli studenti

Per gli studenti delle classi terze delle scuole secondarie di primo grado un viaggio della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *