Gemellaggio Sabaudia
Il consigliere Luciano Colantone, Michelangelo Crispi e il Sindaco Alberto Mosca

Sabaudia: Comitato Gemellaggi, nominato il nuovo Presidente


Il Comitato Gemellaggi Città di Sabaudia ha un nuovo Presidente. Si tratta di Michelangelo Crispi, ispettore della Guardia di Finanza e vice presidente della Fic, la Federazione italiana canottaggio. Un atleta e un coordinatore, dunque, abituato a girare il mondo e a mettersi in competizione.

L’atto di nomina è stato consegnato a Crispi ieri pomeriggio dal sindaco Alberto Mosca, alla presenza dei componenti del Comitato Gemellaggi, del vice sindaco Giovanni Secci, del consigliere delegato Luciano Colantone e del consigliere Giovanni Pietro Fogli.

“La scelta di Michelangelo Crispi è stata dettata dai requisiti pienamente aderenti al ruolo da svolgere. Mi riferisco alla conoscenza delle lingue e ai contesti internazionali che frequenta per motivi professionali. Crispi per un periodo è stato anche inserito in organismi che hanno svolto attività di coordinamento ancorché nel settore sportivo, ma sempre a livello internazionale e attualmente è vice presidente della Federazione italiana canottaggio, quindi di un organismo che per sua natura ha una proiezione anche all’estero. Dopo avere vagliato tutte le candidature e i requisiti ho convintamente fatto cadere la scelta su Crispi al quale consegno l’atto di nomina e me ne congratulo”.

Così il sindaco Mosca ieri pomeriggio.

“Sono onorato e molto entusiasta di avere ricevuto questa nomina e mi auguro di iniziare subito a lavorare insieme a voi. Già il Sindaco ci ha dato delle linee guida importanti. Ringrazio pubblicamente i consiglieri Giovanni Pietro Fogli e Luciano Colantone. Ci impegneremo a dare il massimo. Grazie ancora a tutti per la fiducia”.

Questo il commento del neo presidente del comitato Gemellaggi, Michelangelo Crispi subito dopo avere ricevuto l’atto di nomina dal Primo cittadino.

Comunicato Stampa: Comune di Sabaudia


Guarda anche...

rocco chinnici

Rocco Chinnici, chi era mio Padre

La figura del grande Magistrato ucciso il 29 luglio 1983 dalla mafia, insieme agli uomini …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *