fiume sisto

Firmato protocollo per il nuovo ponte sul fiume Sisto


Si è concluso questa mattina, presso la Prefettura di Latina l’iter di formalizzazione del Protocollo d’Intesa per la realizzazione di un nuovo ponte carrabile sul fiume Sisto nel tratto nel tratto della SP Badino, che sostituirà la struttura temporanea messa in opera, in via d’urgenza, dalla Provincia di Latina nel 2018.

Il Protocollo, presentato lo scorso 20 Marzo in Conferenza Stampa a Formia, dal Presidente della Provincia di Latina Gerardo Stefanelli, vede coinvolti la Provincia, la Prefettura, i Comuni di Terracina e San Felice Circeo e Anas per il superamento delle criticità che da tempo interessano il Ponte Sisto, area di snodo cruciale verso le aree costiere ad alta frequentazione.

Erano presenti alla sigla ufficiale il Prefetto di Latina Maurizio Falco, l’Ing. Marco Moladori, Responsabile Struttura Territoriale Lazio Anas, Francesco Giannetti Sindaco di Terracina, Di Somma Luigi Vicesindaco di San Felice Circeo e l’Ing. Massimo Monacelli, Dirigente del Settore Viabilità e Trasporti della Provincia di Latina.

Il Presidente della Provincia, Gerardo Stefanelli ha dichiarato: “Con la firma di tuttii sottoscriventi del Protocollo, si formalizza l’azione di coordinamento iniziata in questi mesi per il superamento di una criticità importante come quella della viabilità sul Ponte Sisto. Credo, che il lavoro svolto e condiviso, sia il risultato dell’azione sinergica che gli enti che rappresentiamo hanno saputo creare, dando un esempio importante di buona amministrazione.

La Provincia, quale Ente di secondo livello, ha il compito di garantire ai Comuni un riferimento fondamentale per un’opera di coordinamento sul territorio che sia costante e proattiva. L’intesa raggiunta con la Prefettura, Terracina, San Felice Circeo e l’Anas racchiude bene questo concetto ed è il segnale della volontà di agire sinergicamente per il superamento delle problematiche esistenti sui territori.

Parliamo, infatti, di una viabilità intercomunale, ad alta intensità, con flussi importanti per l’intera rete provinciale ed interessata dal transito dei mezzi di soccorso a copertura dell’area costiera e delle municipalità, che definisce ambiti di competenza non circostanziali.

Per questo motivo, contribuiremo ai lavori per la realizzazione del nuovo ponte con un importo complessivo di 250 mila euro, di cui 100 mila di derivazione regionale e i restanti 150 mila di provenienza provinciale.

Ringrazio l’Ing. Monacelli e tutti gli uffici per il lavoro svolto e la partecipazione al tavolo tecnico voluto dal Prefetto Maurizio Falco, che dimostra come sempre una grande attenzione al dialogo tra le Istituzioni e alle tematiche di interesse pubblico”.

Il Ponte Sisto rappresenta dal punto di vista logistico uno sbocco importantissimo per la viabilità perché collega Terracina a San Felice Circeo e tutte le attività commerciali che in quelle aree si sviluppano. – ha spiegato l’Ing. Monacelli – “Il suo rifacimento oltre agli aspetti urbanistici, ha risvolti economici ed ambientali importanti. Infatti, l’infrastruttura ha inglobato al suo interno un collettore fognario che consente il collegamento delle aree densamente abitate con gli impianti di depurazione. In mancanza di quell’infrastruttura, tutti i reflui sono convogliati al solo depuratore di San Felice Circeo, che nel periodo estivo, con l’aumento della popolazione residente dovuto all’afflusso turistico, rischia di andare in sofferenza di non essere in grado di garantire a pieno il suo funzionamento”.

Il Protocollo d’Intesa rientra in una programmazione più ampia di interventi della Provincia di Latina volti ad incrementare la sicurezza stradale, attraverso la mappatura delle aree sensibili del territorio e una sistematica azione di manutenzione per il miglioramento complessivo dell’intera rete viaria.

In questi giorni, la Provincia di Latina svolgerà ulteriori lavori di manutenzione straordinaria nel Comune di Terracina, su un altro ponte sul Fiume Sisto, quello sulla S.P. 179 ” Migliara 58″. – conclude il Presidente Stefanelli – I lavori consisteranno nella posa in opera dell’impermeabilizzazione dell’impalcato, a completamento dei già realizzati interventi di rinforzo mediante fibre di carbonio, e termineranno con il ripristino del manto stradale. Purtroppo, per consentire la realizzazione degli interventi, sarà necessaria la chiusura temporanea al traffico per alcuni giorni.”

Nello specifico è stata predisposta, con Ordinanza n. 15 del 26/03/2024 del Settore Viabilità e Trasporti, la chiusura temporanea sia al traffico veicolare che pedonale del suddetto ponte dalle ore 09:00 del 08/04/2024 alle ore 18:30 del 18/04/2024 nel tratto compreso tra il Km 3+750 e il Km 3+850.Il traffico veicolare verrà indirizzato su altra viabilità con segnalazione in loco.

Continuativi, agli interventi di impermeabilizzazione, saranno gli interventi di rifacimento del manto viabile, per limitare al minimo il disagio all’utenza e garantire la piena sicurezza della circolazione sul ponte.

Comunicato Stampa: Martina Conte


Guarda anche...

Centro Ginnastica Pontino

Pioggia di medaglie per il Centro Ginnastica Pontino

Intenso fine settimana per i ginnasti e le ginnaste che si allenano presso il Centro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *