Eleonora Giorgi: ‘Non escludo la clausura. Forse in convento’

“Non escludo la clausura. Chiudermi in una comunità. Forse in un convento, sono stanca. Non ne posso più del cuore che batte forte e mi assorda”. La dichiarazione choc è quella rilasciata dall’attrice Eleonora Giorgi al settimanale “Diva e Donna”.

L’attrice recentemente aveva raccontato di aver fatto uso in passato di eroina, ora è in uscita la sua biografia ‘Nei panni di un’altra’, dove ripercorre i suoi amori, il più noto quello con l’editore Angelo Rizzoli, sposato nel 1979 e dal quale divorzia nel 1984. Classe 1953, Eleonora Giorgi ha ricevuto numerosi riconoscimenti durante la sua lunga carriera, cominciata nel 1973, ironia del destino, nel film ‘Storia di una monaca di clausura’. Tra i premi ricevuti anche il David di Donatello nel 1982 come miglior attrice nel film ‘Borotalco’ di Carlo Verdone.

Newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.