Home | IN News | In Attualità | Conferenza dei servizi a Roma. Il sindaco Giuseppe Schiboni conferma l’interesse del Comune ad acquisire un bene confiscato

Conferenza dei servizi a Roma. Il sindaco Giuseppe Schiboni conferma l’interesse del Comune ad acquisire un bene confiscato

Lago in Fiore 2019

Il sindaco Giuseppe Schiboni ha partecipato stamattina alla conferenza dei servizi svolta presso il Viminale di Roma per confermare la volontà dell’Ente di acquisire al patrimonio comunale il bene confiscato alla criminalità organizzata. L’agenzia per i Beni confiscati ha convocato stamattina presso il ministero ben 48 comuni della Regione Lazio a cui andranno 490 immobili tra abitazioni, terreni, ville, box e locali commerciali, per un valore stimato di 82 milioni di euro.

A San Felice Circeo, il bene immobile di via Terracina del valore di oltre 600mila euro sarà assegnato entro fine anno e sarà destinato ad attività sociali per la creazione di un centro diurno.
Erano Presenti stamattina i Prefetti delle 5 province, Il Ministro dell’Interno Matteo Salvini, il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zigaretti, il sindaco di Roma, Virginia Raggi, i sindaci dei comuni interessati dall’acquisizione. La conferenza è stata presieduta dal Direttore dell’ANBSC prefetto Ennio Mario Sodano.

Newsletter

Guarda anche..

Offshore

Ritorna l’Offshore a San Felice Circeo

Ad un anno dalla fortunata edizione 2018, che aveva visto un numerosissimo pubblico assistere alla …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi