Dal Comune di Prossedi gli interventi di solidarietà in favore dei cittadini fragili

Pincivero: «Le famiglie potranno spendere questi buoni solo per l’acquisto di prodotti alimentari e beni di prima necessità presso gli esercizi commerciali che avranno aderito alla richiesta del Comune. Vigileremo sulle richieste che arriveranno».

Il Comune di Prossedi ha attivato gli interventi di solidarietà in favore dei cittadini fragili in conseguenza dell’emergenza da coronavirus Covid-19. È stata predisposta l’erogazione di contributi economici nella forma di buoni spesa destinati in modo esclusivo a: generi alimentari, beni di prima necessità e farmaci. «Complessivamente utilizzeremo le risorse del Fondo di Solidarietà Alimentare con i 14.585,42 euro che abbiamo avuto a disposizione per i buoni spesa utilizzabili per il rifornimento di generi alimentari da destinare ai cittadini e ai nuclei familiari non assegnatari di sostegno pubblico – chiarisce Angelo Pincivero, sindaco di Prossedi, evidenziando come il sostegno non sia indirizzato a chi percepisce Rdc, Rei, Naspi, indennità di mobilità, cassa integrazione guadagni e altre forme di sostegno previste a livello locale o regionale – nell’attribuzione dovrà darsi priorità a chi non ha sostegni. Distribuiremo i buoni spesi grazie all’operatività della Protezione Civile con il concetto di base che i prodotti verranno acquistati presso le attività che operano sul territorio comunale: le famiglie potranno spendere questi buoni solo per l’acquisto di prodotti alimentari e beni di prima necessità presso gli esercizi commerciali che avranno aderito alla richiesta del Comune». L’elenco degli esercizi verrà resto pubblico sul sito internet ufficiale del Comune di Prossedi insieme ai criteri di accesso con i requisiti per ottenere le misure di sovvenzione. «Resta inteso che per ogni nucleo familiare la domanda può essere presentata da un solo componente e che il Comune provvederà a verifiche a campione sulle dichiarazioni – riprende il primo cittadino – In caso di utenti percettori di altri contributi pubblici gli stessi potranno eventualmente beneficiare della misura, ma senza priorità, sulla base di attestazione da parte dell’Ufficio dei Servizi Sociali dello stato di necessità. In particolare sarà tenuta in considerazione l’entità del contributo percepito, il carico familiare e altri indicatori di disagio sociale dichiarati nella domanda».

I buoni spesa verranno erogati attraverso appositi voucher del valore di € 25.00 cadauno e, in caso di utenti non autosufficienti o con obbligo di permanenza domiciliare, i buoni verranno consegnati da incaricati dal Comune di Prossedi, mentre per quanto concerne i farmaci da banco, gli stessi potranno essere acquistati su conforme valutazione del farmacista, direttamente dagli utenti beneficiari della misura nelle farmacie aderenti all’iniziativa e il Comune provvederà al rimborso mensile dei buoni agli esercenti.

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito ufficiale del Comune di Prossedi all’indirizzo www.comune.prossedi.lt.it e nessuno dovrà presentarsi spontaneamente presso gli uffici comunali. Ulteriori chiarimenti potranno essere comunicate al numero 0773/957212-016 oppure al telefono cellulare dell’Ufficio Vigili 377-3239747. Ci si potrà recare in Comune solo in casi eccezionali e solo previo appuntamento.

Guarda anche..

prossedi

Un’azienda di Prossedi dona 30 bombole d’ossigeno per uso sanitario al Goretti di Latina

Pincivero: «Apprezzabile la donazione di Bardari e del suo gruppo: in questo momento chi può …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi