J-AX il nuovo singolo “Una voglia assurda”

In radio e su tutte le piattaforme digitali da oggi venerdì 29 maggio “Una voglia assurda”, il nuovo singolo di J-Ax prodotto dagli hitmaker Takagi & Ketra.

Il poeta e cantautore italiano, che ha appena superato 1 milione di iscritti sul suo canale YouTube, s’immerge ancora una volta nel presente e scatta una fotografia musicale del periodo che stiamo vivendo e dei sentimenti che ci accumunano.

Partendo dalle giornate trascorse in casa, tra le dirette social che nessuno si fila più e il consumo spasmodico di serie televisive, Ax canta la voglia di vita che pervade ognuno di noi: la voglia di ricominciare, di riabbracciarsi, di godersi il mare e la spiaggia, di fare festa fino all’alba, la voglia di baciarci tutti.

Con il flow e l’ironia che lo contraddistinguono, Alessandro ci riporta ad assaporare l’ebrezza dell’estate, la sensazione di stare in mezzo alla gente a divertirsi “perdere un po’ la testa / stare in strada a ballare / entrare in ogni festa” godendo delle cose semplici in una ritrovata spensieratezza “con in tasca la felicità / ci baciamo tutti”.

L’artista dà voce alla speranza di ritornare ad una normalità dove anche gli aspetti negativi “E se potessi andare al mare ora sopporterei tutto/ anche quelli con il salvagente a fenicottero” “ho una voglia assurda di scottarmi le spalle e della sabbia dentro le scarpe” appaiono ora quasi come l’oggetto del desiderio “adoro il traffico della città / e il mio odio per la gente è sparito come i no vax”.

Il ritmo trascinante del brano e le rime in pieno stile dello Zio (trova spazio anche un omaggio alla mitica “Tranqui Funky”) fanno esplodere un messaggio positivo verso il futuro “come la musica tra alti e bassi attimi infiniti / la vita è fatta d’istanti, ma uniti” attraverso una nuova consapevolezza: quella di saper apprezzare di più tutto quello che prima era dato per scontato “andrà tutto bene? non so / so solo che vorrò più bene a tutto”.

“Una voglia assurda” è prodotto da Takagi & Ketra su etichetta Sony Music Italy.

Brevi note bio J-Ax

Alessandro Aleotti in arte J-Ax, cantautore e producer milanese, in oltre 25 anni di carriera colleziona 15 album, 56 dischi di platino, 1 milione di iscritti e oltre 600 milioni di views su YouTube, 2 milioni 300 mila followers su Instagram.
Un vero precursore capace di anticipare i tempi restando costantemente in prima linea, partendo dal rap, passando per il rap’n’roll, fino a diventare punto di riferimento della scena pop musicale italiana.
Dopo la grande festa per i suoi 25 anni di carriera (con 10 live al Fabrique a Milano e 10 live nei più importanti Festival musicali con oltre 100 mila persone), nel maggio 2019 pubblica la hit “Ostia Lido” (tre platino e 69 milioni di visualizzazioni su YouTube) che anticipa il suo ultimo progetto discografico “Reale” (disco d’oro), uscito a gennaio 2020 i cui singoli hanno già superato 27 milioni di views.
Nelle ultime settimane ha partecipato all’iniziativa benefica “Italian All Star 4 Life” realizzando con i maggiori artisti della musica italiana una cover del brano di Rino Gaetano (autore a lui molto caro) “Ma il cielo è sempre più blu” i cui proventi sono stati devoluti alla Croce Rossa Italiana.

Guarda anche..

j ax mr rain

J-AX feat. Mr. Rain “Via di qua” da venerdì 9 ottobre in radio

Grande attesa per il nuovo singolo di J-Ax feat. Mr. Rain “Via di qua”, in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi