comune latina

A Latina sarà presentato il libro di Andrea Stabile

Lunedì 19 luglio alle ore 19,00 presso il RistoParco EverGreen in via Sezze n. 25 a Latina sarà presentato il libro di Andrea Stabile ”Storie nascoste di Latina”, ed. Il Levante.


L’opera svela attraverso la pubblicazione di documenti inediti, gli intrecci e gli intrighi, i silenzi e i misteri che hanno contraddistinto gli anni di Zaccheo sindaco, anni in cui è iniziato il degrado politico, amministrativo e morale della Destra a Latina, degrado che viene accuratamente analizzato e raccontato fino ai giorni nostri.


Non è un libro sulla figura dell’ex sindaco, ma sulla città intera.
Si parla di aspetti che devono essere conosciuti dai cittadini e che invece sono stati nascosti o sottaciuti e relegati all’oblìo.

Un mondo, costituito anche da inquietanti rapporti di potere, che ora l’autore descrive con attenzione.
Tra le vicende più eclatanti:
quella del favoreggiamento di Vincenzo Zaccheo a vantaggio del suo vicesindaco e assessore all’Università Maurizio Galardo, indagato per concussione;
quella, mai trapelata, dei reati di concussione e corruzione a carico dell’ex sindaco nell’ambito di alcune operazioni immobiliari risalenti al periodo 2003 – 2005.

Basandosi esclusivamente su carte giudiziarie, l’autore ricostruisce storie nascoste o sottaciute che ora diventano parte della storia politica (e non solo) di Latina.


Alla presentazione interverranno:
Andrea Stabile, autore del libro;
Bernardo Bassoli, curatore del blog di informazione ed approfondimento “Latina Tu”.
Presenta Emanuela Gasbarroni, giornalista.

Per informazioni, interviste e contatti: andreastabile@studiostabile1.191.it; 3338947280

Guarda anche...

sicurezza lavoro

Sicurezza sul lavoro: cgil, cisl e uil sottoscrivono i progetti inail

La Tecnologia per sconfiggere la piaga sociale degli infortuni e morti sul lavoro. Sottoscritti da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.