Marchiella e Celentano

Latina emergenza rifiuti: “Coletta ed Lbc avevano tutto il tempo per prevenire il problema”

Il capogruppo e la consigliera comunale di FdI, Andrea Marchiella e Matilde Celentano, sono tornati a parlare dell’emergenza rifiuti commentando le ultime note diffuse dal sindaco Damiano Coletta e da Latina Bene Comune.

“Mal comune mezzo gaudio: sembrano voler affermare questo gli esponenti di Lbc quando parlano di un problema che sta riguardando oltre 50 Comuni della provincia. Dimenticano però che molti sindaci sono corsi ai ripari trovando delle soluzioni alternative. Il nostro primo cittadino, invece, ha lanciato appelli a Regione e Prefettura limitandosi ad invocare aiuti e non prendendo in mano la situazione. Coletta ed il suo gruppo fingono di non ricordare che la comunicazione relativa alla chiusura fu trasmessa da Rida Ambiente il 23 giugno scorso: c’era tutto il tempo di individuare dei rimedi ed un sindaco all’altezza doveva farsi carico del problema con la consapevolezza che si trattasse di una sua responsabilità. 

La Maggioranza non può negare questo e neanche deve accusarci di strumentalizzazione politica. Qui nessuno sta cavalcando nulla, qui parlano i fatti: le strade sono in uno stato indecoroso e siamo in emergenza pur essendo trascorse delle settimane dalla nota di Rida. Erano stati avvisati per tempo. Proprio come per tempo Coletta sa che deve indicare un luogo per la prossima discarica o da questo punto di vista Latina sarà commissariata! Non è la prima volta che l’impianto apriliano si ferma creando non pochi disagi a quanti ne usufruiscono, cittadini di Latina compresi. Per non farsi cogliere impreparato Coletta avrebbe dovuto reperire un’altra ditta sul mercato, magari anche fuori regione: si poteva anticipare e prevenire l’emergenza e invece si è rimasti in balia degli eventi per colpa dell’incapacità dell’Amministrazione di prendere decisioni!”

Com.stampa

Guarda anche...

Festival Circo Latina

22^ Edizione Festival del Circo

Il Cast si fa ancora più ricco! Sono 5 le grandi attrazioni ammesse oggi alla …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.