gemellaggio

Sabaudia Gemellaggi . incontro alla Giulio Cesare per la programmazione delle attività future

Nella mattinata odierna il presidente del comitato per i gemellaggi Moreno Calabrese e il Consigliere delegato all’istruzione Francesca Marino hanno incontrato il Dirigente scolastico dell’istituto omnicomprensivo “Giulio Cesare”, Miriana Zannella, per pianificare le prossime attività relative ai gemellaggi che coinvolgeranno proprio il mondo scolastico del territorio comunale.  

Molti i temi di confronto, in primis la partecipazione dell’Istituto ai lavori del comitato, che sarà garantito dalla presenza di diversi docenti della scuola secondaria di primo e secondo grado. I professori, a rotazione o in base ai temi, parteciperanno direttamente alle attività preparatorie e organizzative garantendo così la presenza costante e il giusto apporto dell’istituto scolastico. Il prossimo anno, infatti, la città di Sabaudia andrà a concretizzare alcuni dei progetti emersi dai tavoli di confronto svoltisi nel maggio scorso con le città amiche e gemellate, primo tra tutti quello legato alla città di Sacile e al centesimo anniversario della nascita di Pierpaolo Pasolini. Sempre con Sacile si avvieranno le procedure per collaborare ad un’attività legata alla formazione di mediatori scolastici tra i docenti, i genitori e gli studenti.

Ma già a dicembre l’Istituto Giulio Cesare sarà protagonista con il progetto “Il gemellaggio incontra la scuola”. Sarà una giornata scolastica dedicata ai temi dell’intercultura, dell’Europa e della fratellanza, un momento propedeutico della più ampia azione progettuale che si concluderà al 9 maggio 2022 con la festa dell’Unione Europea.

“Esprimo profonda gratitudine per l’approccio collaborativo e costruttivo che ha caratterizzato l’incontro di oggi. La scuola è da sempre il fulcro dei gemellaggi e ora il suo ruolo tornerà ad essere strategico e centrale. La Professoressa Zannella ha mostrato profondo entusiasmo rispetto ai piani presentati e garantito la massima partecipazione e collaborazione dell’Istituto da lei guidato”, commenta il presidente del comitato Moreno Calabrese.

“L’istituto Omnicomprensivo Giulio Cesare e il suo Dirigente si mostrano ancora una volta presenti e attivi nel tessuto cittadino, confermando la passione e l’attenzione che costantemente rivolgono ai nostri ragazzi nei diversi percorsi formativi ed educativi, a tutti i livelli. Sono certa che i progetti del comitato per i gemellaggi sapranno ancora di più valorizzare ed esaltare le loro potenzialità”, conclude il consigliere Francesca Marino.

Guarda anche...

sabaudia

Sabaudia. Servizi ai Cittadini, uffici riuniti presso la sede di Corso Vittorio Emanuele III

La consigliera Marino: “Maggiore efficienza e privacy, serenità di lavoro e di fruizione” Nell’ambito della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.