luca danesin

Sabaudia. “Le Querce” rinascono, affidati i lavori

Insieme al finanziamento ottenuto per l’ex Spes e il progetto definitivo di Piazza Roma sono il simbolo del recupero di tre aree degradate e di una macchina amministrativa funzionante.

In data 12/04/2022 è stata adottata la determina n. 417 con la quale si sono affidati, a seguito gara, i lavori di riqualificazione degli impianti sportivi in Via Arezzo.


L’intervento messo in atto dal Comune di Sabaudia prevede un investimento di €287.000 e la riqualificazione di tutto il terreno di competenza comunale per ridare alla comunità un luogo dove poter praticare sport a livello ludico e agonistico.

“Siamo enormemente contenti e soddisfatti del lavoro svolto e della continuità che gli uffici stanno dando ai progetti iniziati in questi 5 anni” scrive l’ex consigliere comunale con delega al Comune Europeo dello sport Luca Danesin “questo dimostra come la macchina amministrativa sia perfettamente funzionante e come sia stata concreta la programmazione della precedente amministrazione.


La programmazione nasce però dalla visione di città basata sulla volontà di avere “spazi vivi” con recupero e rigenerazione urbana, la destagionalizzazione e la promozione del nostro territorio come luogo ricco di opportunità.


Prima si parlava di cittadella dello sport, di piscina comunale e altre opere che poi non sono state mai realizzate o almeno finanziate, si parlava di città dello sport senza portare una serie di eventi che la potessero far conoscere in tal senso.


Ora Sabaudia, oltre ad essere Comune Europeo dello Sport 2022 e punto di riferimento della Comunità Pontina dello Sport, è stata sede di importanti eventi sportivi nazionali e internazionali (Canottaggio, Triathlon, Maratona Maga Circe, Surf Casting e tanti altri) con un deciso investimento e recupero di fondi nazionali ed europei per la modernizzazione e ideazione di nuovi spazi sportivi.


Dalle opere effettuate nelle strutture sportive esistenti, tra cui per esempio la palestra di Borgo Vodice e quella di San Donato, a cui ora si aggiungerà l’impianto dell’ex Querce a Sabaudia, al finanziamento di nuove opere che puntano sulla riqualificazione e la nascita di nuovi centri sportivi, come la pista di atletica che nascerà nell’Arena del Mare e che vede l’ex Spes protagonista di un lavoro di riqualifica per ospitare atleti e turisti da tutto il mondo.


Abbiamo tracciato un solco che vede lo sport protagonista in tutte le sue forme grazie a chi ha lavorato a livello politico e agli uffici che stanno continuando a impegnarsi costantemente per rilanciare Sabaudia in una nuova era.”

Interviene Paolo Mellano candidato sindaco con le due liste Paolo Mellano Sindaco e I Cittadini “L’affidamento dei lavori degli impianti sportivi dell’ex Querce è solo un esempio della bontà della strada intrapresa che sarebbe un errore lasciare proprio ora.

Insieme all’ex Spes e Piazza Roma sono la dimostrazione che con programmazione e con reperimento fondi (extra comunale o da mutui non utilizzati) si possono rigenerare aree degradate della città, metaforicamente è come un buon padre di famiglia che, dopo il lavoro di alcuni anni, dopo aver ridotto il debito ereditato e reperito i fondi necessari per il restauro di alcune stanze della casa, ora inizia i lavori della prima stanza”.


“Cambiare ora” conclude Mellano “significherebbe perdere il lavoro svolto finora e prendere una strada sconosciuta, nella nostra squadra ci sono candidati che già conoscono come completare queste opere e come portarne avanti altre”

Comunicato stampa Cittadini per Sabaudia

Guarda anche...

giancarlo massimi

Giancarlo Massimi “Trasformare il rifiuto in opportunita’ di ricchezza tramite l’economia circolare”

“Quello dello smaltimento dei rifiuti agricoli è sia un problema ambientale da risolvere che un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.