giancarlo massimi
Giancarlo Massimi

Massimi. Ambiente, Lago di Paola ed il progetto ‘Sabaudia capitale del Parco del Circeo’

“Occorre ricostruire un rapporto tra la città ed il suo territorio. In particolare, realizzare al centro della città alcune strutture dell’Ente Parco tali da rendere visibile lo stretto connubio tra le parti. Il parco deve comunicare con la città, c’è urgenza di rilanciare la sua immagine.

Tra i nostri punti programmatici c’è quello di affrontare fattivamente una nuova stagione di collaborazione tra l’amministrazione e l’ente per fare di Sabaudia la ‘Capitale del parco del Circeo’”.

Giancarlo Massimi, candidato Sindaco in vista delle elezioni amministrative del prossimo 12 giugno, fa sapere in una nota le sue idee sul Parco Nazionale del Circeo.

Aggiunge che: “Senza direttore dal 2020, nonostante tre gare bandi di cui l’ultimo approvato dal consiglio direttivo.

Il tema delle assunzioni è fondamentale dal punto di vista della gestione del parco: senza personale l’efficienza dello stesso viene meno.

È necessaria, altresì, la semplificazione delle procedure amministrative sul rilascio dei condoni ancora fermi”.

Parallelamente, prosegue Massimi, c’è la questione del lago di Paola. In merito a questo: “Bisogna intervenire non solo valorizzandolo in un’ottica turistica, ma anche in quella della salvaguardia ambientale.

La nostra proposta è di dare attuazione della legge Galli (n. 36/1994) che stabilisce la pubblicità delle acque superficiali e sotterranee: questa dichiarazione di principio deve trovare piena attuazione con una deliberazione consiliare.

Nessuno, fino ad oggi, ha mai fatto questa proposta in Consiglio. Noi vogliamo farlo. Sul risanamento del lago, poi, abbiamo già sollecitato il Prefetto affinché venga trasmesso alla Regione il progetto di Acqualatina S.p.A, affinché questo possa essere inserito tra gli interventi sul PNRR.

Un progetto che riguarda il completamento della condotta fognaria circumlacuale, la realizzazione di un acquedotto sul lungomare e l’eliminazione della condotta sublacuale della località ‘Sorresca’.

Le riflessioni sul parco e sul lago si inseriscono, nell’ambito del programma di governo di Giancarlo Massimi, nel più ampio quadro di proposte di carattere ambientale.

“Sono ancora tre le questioni secondo noi fondamentali in relazione ai temi ambientali: migliorare la raccolta differenziata con la realizzazione di stazioni automatizzate e, ancora, progettare il passaggio dall’attuale sistema porta a porta a quello della raccolta puntuale (più incline al principio comunitario che chi meglio differenzia meno paga in bolletta); lavorare sul risparmio energetico con un intervento coordinato e complessivo sui beni pubblici; affrontare il tema dell’erosione costiera.

Su quest’ultimo punto – conclude – è necessario recuperare immediatamente le risorse finanziarie per 583 mila euro, di cui il 20% erogate, e gli 1,1 milioni di euro assegnati a Sabaudia e a Latina. Nonché sbloccare i 2,3 milioni di euro del parco per la tutela della duna”.

Guarda anche...

Giancarlo Massimi

Sabaudia. Massimi: Nessuna indicazione di voto per il ballottaggio

PD e lista civica Massimi sindaco: “Nessuna indicazione di voto per il ballottaggio del 26 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.