comfcommercio lazio sud formia
Confcommercio Lazio SUd - Formia

Reti d’Impresa, approvato il finanziamento del programma “Tra passato e futuro” presentato dal Consorzio “Le due Torri” di Formia


Grande soddisfazione delle imprese aderenti al Consorzio Le due Torri per l’ottimo risultato ottenuto dal programma a valere sull’Avviso pubblico “Reti di Imprese tra Attività Economiche” emanato dalla Regione Lazio che ha destinato 15 milioni di euro ai Comuni del Lazio e ai Municipi di Roma Capitale per favorire la costituzione, l’avvio e il consolidamento delle Reti di imprese tra attività economiche su strada”.

Si tratta di un programma articolato in vari interventi di arredo urbano, mobilità intelligente, valorizzazione green del percorso della Rete, comunicazione e marketing di rete, promozione del sistema imprenditoriale e della città, grazie ad eventi che coniugano turismo, cultura ed enogastronomia.

“Il finanziamento regionale di 100.000,00 euro sarà una spinta importante per una ripartenza e una crescita del nostro Consorzio, che già nel 2017 ha gestito, con ottimi risultati un progetto “reti d’impresa”; abbiamo un gruppo motivato di 67 imprese che hanno creduto nel Consorzio e collaboreranno per la buona riuscita delle azioni previste” ha dichiarato la Presidente Capolino”.

“Il titolo stesso del nostro progetto “Formia, tra passato e futuro” vuole rappresentare la finalità dei nostri interventi: valorizzare l’identità della nostra città e creare innovazione e sviluppo per le imprese e per la comunità.

Con il Direttivo del Consorzio abbiamo già cominciato a programmare la messa a terra delle azioni, che verranno realizzate, in condivisione con le nostre imprese, in collaborazione con l’Amministrazione comunale, con il supporto del Cat Confcommercio, per un rilancio del commercio e del turismo di Formia” ha concluso la Presidente Capolino.

Com.Stampa Confcommercio Lazio Sud


Guarda anche...

asilo nido Cori

Cori: richiesto finanziamento di 350mila per l’asilo nido comunale

Il progetto per il quale il Comune di Cori ha chiesto alla Regione Lazio un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *