Zoomarine
Halloween a Zoomarine

“Welcome Halloween” a Zoomarine


Anche Dracula aveva le sue paure. Tutti ne abbiamo e possiamo imparare ad affrontarle. Ecco perchè il parco Zoomarine anche quest’anno ha deciso di scendere in campo per un “Welcome Halloween” formato famiglia, nel quale soprattutto i bambini potranno tranquillamente giocare con i propri timori e provare a gestirli con l’aiuto di mamma e papà per una ricorrenza da vivere all’insegna della (non) paura. Per i più piccoli sono stati, infatti, appositamente elaborati 5 regni tematici: Il Regno delle Zucche, con spaventapasseri giganti, laboratorio delle zucche, pizza al forno di Zucca, poi Il Regno Mostry History, per scoprire l’origine dei personaggi leggendari come Frankenstein, e ancora il Regno Villa Fantasma, nel quale i bambini potranno fare amicizia con 4 simpaticissimi fantasmi e divertirsi nel teatro della (non) paura.

Da non perdere, inoltre, il Regno degli Zombie, un nuovo labirinto ed un area divertente dove  giocare con i non morti,  e il favoloso regno di Harry, dove la magia prende vita anche durante la super cena con tanto di bacchetta magica. Ovviamente sono previsti anche percorsi per adulti e per i teen-ager più coraggiosi. Ben 3 le arre tematiche horror  (ingresso consentito da 14 anni in su): L’Orfanotrofio, nel sottoscala, nel buio sussurrano i bambini persi; Le Creature del bosco, dove è preferibile non entrare da soli, non urlare, e non fare il minimo rumore; Il Galeone Maledetto: Un labirinto all’interno della nave pirata, dove le anime dei caduti sono imprigionate. Ma le sorprese nel parco alle porte di Roma non sono finite. Il direttore generale Alex Mata ha fortemente voluto ospitare anche una serie di spettacoli: Sketch teatrali, Belfagor, spettacolo internazionale di fuoco e danza, Magic School Musical – Misteri di Hogwarts, una rappresentazione teatrale e musicale dal nord Italia che arriva a Roma per la prima volta a cura della compagnia All Crazy Art&Show, inoltre LightDance, spettacolo di luci, colori e led LuxArcana. Senza dimenticare  le lezioni di incantesimi e trasfigurazione e laboratori per conoscere le creature magiche di Harry insieme a Hagrid, Tonks, il prof. Piton e la prof.ssa McGonagall (a cura di NerDreams Events) e la Sala Grande Hogwarts, ricreata in uno dei ristoranti del parco, con un menù dedicato per una cena a tema Harry.

I bambini sotto i 14 anni riceveranno in regalo una fantastica bacchetta magica. Da visitare anche le esperienze live con gli animali per imparare che non fanno paura ma che sono solo da amare e rispettare. Attrazioni naturalmente aperte per una ricca dose di adrenalina.

E in attesa di gustare questo Halloween indimenticabile c’è un altro grande appuntamento da segnare in agenda: Il 29 ottobre arriva per la prima volta in Italia la star Luli Pampin, che farà tappa a Zoomarine con il suo show per la gioia dei  fan ( su Youtube  conta addirittura 9 miliardi di follower e gli iscritti sono oltre 14 milioni) che adorano questo personaggio dai capelli rosa: una ballerina rinchiusa in un carillon, che grazie a una radio magica riesce a realizzare il suo sogno di cantare, ballare e vivere avventure fantastiche.

Info www.zoomarine.it

Comunicato Stampa: Federica Rinaudo


Guarda anche...

Festival ECOlors a Zoomarine

Festival ECOlors a Zoomarine per piccoli influencer green

La primavera è quasi alle porte e l’arrivo di questa stagione da sempre coincide con una …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *